ROBERTO SANVITO
Cronaca

Universal Solaro, rinnovo a metà. Il 50% dell’organico se ne va. Obiettivo salire in Eccellenza

Il Solaro si prepara a un nuovo campionato di Promozione con importanti movimenti di mercato. Il 50% della rosa saluta, tra cui Mantellini e Lucente. Romanò e altri confermati, mentre si lavora per plasmare un nuovo organico.

Universal Solaro, rinnovo a metà. Il 50% dell’organico se ne va. Obiettivo salire in Eccellenza

Universal Solaro, rinnovo a metà. Il 50% dell’organico se ne va. Obiettivo salire in Eccellenza

Sarà un calciomercato di movimenti importanti in casa Universal Solaro che dopo aver fallito in stagione regolare e ai playoff l’approdo alla categoria superiore si prepara a un nuovo campionato di Promozione. Il 50% della rosa è ai saluti, l’altra metà rimarrà: giovani di proprietà e qualche pezzo da novanta giudicato incedibile, a partire dall’esperto centrocampista Andrea Romanò. Il direttore sportivo Luca Volpi ha iniziato i colloqui con gli obiettivi di mercato, la sensazione è che mister Broccanello a Ferragosto avrà a che fare con un organico da plasmare. Partiamo da chi sicuramente non ci sarà più. Non bastano 16 gol in 20 partite a Stefano Mantellini per guadagnarsi una riconferma. Con lui salutano anche Fabio Lucente diretto al nuovo Seregno in compagnia dell’estremo difensore Bizzi, Maicol Cavalcante che andrà alla AC Lissone, Nicolò Bigioni, confermata la destinazione Baranzatese per il difensore Lorenzo Borsani, D’Elia è già stato ufficializzato a Ceriano Laghetto. Non rimarranno Di Patria, Fabozzi, Magro e Passerini. Passiamo invece a chi ha già detto sì: oltre al centrocampista classe 1993 Andrea Romanò, che si accinge a disputare la sua terza stagione in giallorosso dopo tanta Serie C a Renate, Monza, Cuneo, Reggio Calabria e Bolzano, restano il difensore titolare Gabriele Trionfo, Gianluca Panariello e Riccardo Greco. Fiducia anche a Gabriel Viscusi. Gli Under sono già in casa come Bonasso, Giordano, Marquez e Orlando. Tra i “sopravvissuti“ il centrocampista classe 1994 Esteban Bajoni, 24 presenze e tre gol nell’ultima stagione.