Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

Scuole nuove o da ristrutturare "Il Comune cosa vuole fare?"

La consigliera Francesca Pontani ha presentato un’interrogazione sul bando regionale che sostiene edilizia e istruzione

Il cantiere della scuola Ardigò di Monza in via di ristrutturazione
Il cantiere della scuola Ardigò di Monza in via di ristrutturazione
Il cantiere della scuola Ardigò di Monza in via di ristrutturazione

Quali saranno i progetti per nuovi edifici scolastici o per la riqualificazione di edifici scolastici, palestre, mense o altro? Queste l’oggetto di un’interrogazione sugli edifici scolastici, presentata in Consiglio comunale dalla consigliera Francesca Pontani di Italia Viva, architetto e insegnnte. Infatti il Bando regionale lombardo “Spazio alla scuola” rivolto ai Comuni favorisce la costruzione di nuove scuole con spazi di apprendimento innovativi, sicure, certificate, connesse, sostenibili e aperte a usi civici, mettendo a disposizione 60 milioni di euro dal 2022 al 2026, per realizzare progetti innovativi in scuole primarie e secondarie di primo grado. Le scuole di Monza risalgono agli anni ‘65 - ’70 e hanno bisogno di continue riqualificazioni di strutture difficilmente manutentibili, più facili da radere al suolo e rifare che da ristrutturare. Gli interventi finanziabili riguardano la realizzazione di scuole primarie e secondarie di primo grado di proprietà dei Comuni, mediante rifacimento e riuso di edifici esistenti; interventi di demolizione e ricostruzione; nuova costruzione. I Comuni potranno ricevere un contributo a fondo perduto, fino a un massimo del 100% del costo progettuale, in rapporto alla tipologia di scuola e al numero di classi. La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informatica Bandi on line, dal 25 gennaio fino al 15 marzo 2022. Questo bando va a sommarsi alle diverse misure previste dal Pnrr per l’edilizia scolastica. La consigliera chiede anche se il Comune intenda partecipare sia alla formazione dei propri tecnici comunali, sia al bando regionale in oggetto e con quali modalità. Cristina Bertolini ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?