Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 gen 2022

"Rilanciamo le biblioteche svuotate dalla pandemia"

L’iniziativa del Comune e del Sistema urbano in collaborazione con gli studenti del liceo artistico Nanni Valentini della Villa Reale

18 gen 2022
cristina bertolini
Cronaca

di Cristina Bertolini "Io sono un lettore bestiale e tu?" è la headline della campagna di comunicazione lanciata da Comune e Sistema bibliotecario urbano, in collaborazione con gli studenti del liceo artistico Nanni Valentini della Villa reale, per stimolare i cittadini e soprattutto i giovani a tornare nelle biblioteche cittadine, riappropriandosi dei luoghi della cultura, vivendo insieme occasioni di divulgazione e socialità. "Da quasi due anni la situazione pandemica sta condizionando le modalità di fruizione delle biblioteche, facendo registrare un calo dell’affluenza quasi del 40% – osserva Pier Franco Maffè, Assessore ai Sistemi Bibliotecari – nonostante l’impegno costante nel ripensare e rimodulare i propri servizi". Il progetto, nato e studiato in collaborazione con le attuali classi 5E e 5L del Liceo Valentini, ha previsto la realizzazione di numerosi layout grafici, simpatici e a effetto, che saranno protagonisti della campagna di comunicazione: ogni studente ha realizzato un manifesto e un segnalibro digitale, raffigurante un animale mentre legge, accompagnato da un claim spiritoso. Su tutti i manifesti compare il timbro "Promozione della lettura 2021-2022" che sottolinea il significato della campagna promozionale, che sarà veicolata non solo online e sui canali social, ma anche attraverso 18 manifesti selezionati che saranno affissi in città da oggi, fino al 1 marzo. "Negli ultimi 24 mesi, infatti, Il Sistema Bibliotecario Urbano ha investito molto nel digitale: videoletture, laboratori online, conferenze da remoto, presentazioni di libri tramite le piattaforme e i canali social – ricorda l’assessore Maffè – per mantenere il contatto con i propri utenti anche al di fuori della biblioteca. Ma vogliamo che l’utenza torni a frequentare assiduamente e in presenza le nostre biblioteche, che sono e devono essere prima di tutto spazi di aggregazione". L’obiettivo resta la promozione della lettura, consolidando la pluriennale collaborazione fra le biblioteche cittadine e gli istituti scolastici e puntando sull’importanza ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?