Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 feb 2022

Rapine ai supermercati, 7 arresti

Eseguivano i colpi armati e mascherati, il gruppo cambiava formazione ogni volta, dentro anche donne

18 feb 2022
paola pioppi
Cronaca

di Paola Pioppi Una banda di sette rapinatori che lavorava in gruppetti variabili, che per mesi avrebbe realizzato colpi tra Cantù, Montano Lucino, Lissone, Appiano Gentile, Giussano e Segrate. Quasi sempre armati di pistola per minacciare cassiere e commessi, farsi aprire la cassaforte dove presente, bottini variabili tra i tre e i seimila euro, ma a volte anche merce alimentare e televisori o aspirapolveri, presi a forza dai supermercati. L’indagine condotta dai carabinieri di Cantù, partendo da alcuni colpi realizzati in provincia di Como tra fine 2020 e inizio 2021, ieri mattina ha portato in carcere sette persone, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Como. Sono Antonio Di Fazio, 48 anni (che si trovava agli arresti domiciliari) e Marianna Bellavista, 40 anni, entrambi di Mariano Comense, Mauro Conte, 30 anni e Maurizio Cocciolo, 45 anni entrambi di Rho, Gaetana Cimino, 53 anni di Lissone, Luca Rigon, 19 anni di Limbiate e Eduart Mastrangioli Arapi, 42 anni di Sulmona. Vengono attribuite loro, a vario titolo, undici rapine: dieci a supermercati o negozi, mentre Conte e la Cimino, assieme a Di Fazio e alla Bellavista, avrebbero aggredito e rapinato del Rolex e di 350 euro un uomo, il 16 febbraio a Limbiate, colpendolo con un pugno. Il solo Rigon avrebbe commesso la rapina al Maxizoo di Lissone del 16 marzo, 4300 euro di bottino. Il rapinatore aveva strattonato un commesso che in quel momento era vicino alla cassa, costringendolo ad accompagnarlo negli uffici e a digitare il codice di apertura della cassaforte. Aveva poi intimato ai dipendenti di sdraiarsi a terra ed era fuggito. A Di Fazio viene attribuito il colpo dell’11 maggio al Maxizoo di Giussano, 5700 euro: assieme a un complice non identificato, dopo aver forzato la porta di ingresso, che in quel momento era chiusa, i ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?