Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

"Raggiunto il picco dei contagi: i ricoveri fra 15 giorni scenderanno"

Paolo Bonfanti, direttore dell’Unità malattie infettive fa il punto della situazione: ospedale ancora sotto pressione

Ci sono 192 pazienti Covid con un’età media di 70 anni all’ospedale San Gerardo
Ci sono 192 pazienti Covid con un’età media di 70 anni all’ospedale San Gerardo
Ci sono 192 pazienti Covid con un’età media di 70 anni all’ospedale San Gerardo

"Il picco dei contagi, probabilmente, è stato raggiunto, ma la curva dei ricoveri inizia a scendere dopo 10-15 giorni dal plateau dei casi positivi rilevati nella popolazione generale". Paolo Bonfanti, direttore dell’unità di Malattie infettive al San Gerardo, si aspetta che "l’ospedale resterà sotto pressione ancora per diversi giorni". E infatti l’ultimo report dalle corsie mette a referto 192 pazienti Covid con un’età media di 70 anni (sette giorni fa erano 157), di cui 153 in Malattie infettive, 12 in Pneumologia, 14 in Terapia intensiva, 8 in intensiva respiratoria e 5 in altri reparti. Mentre in pronto soccorso, tra il 10 e il 16 gennaio, si sono presentati 1.393 pazienti, di cui 246 con sintomatologia Covid (94 hanno avuto necessità di ricoverati). Nella stessa settimana i decessi sono stati 17 (9 la settimana precedente).

Comunque "è importante sottolineare che il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva cresce meno e non in modo proporzionale ai malati ricoverati negli altri reparti - specifica Bonfanti -. Inoltre la maggior parte di essi è contagiato con la variante Delta. Questo conferma due aspetti di questa IV ondata: i vaccini funzionano e riducono l’evoluzione verso le forme molto gravi e la variante Omicron è più contagiosa ma meno aggressiva. Anche se considerarla alla stregua di un banale raffreddore è una semplificazione non corrispondente purtroppo alla realtà".

Marco Galvani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?