Silvio Berlusconi e Adriano Galliani
Silvio Berlusconi e Adriano Galliani

Monza, 25 settembre 2018 - Trattativa chiusa per il ritorno di Silvio Berlusconi nel mondo del calcio. Con due novità. Innanzitutto a rilevare il Monza sarà direttamente Fininvest, la holding della famiglia del Cavaliere, partecipata da tutti e cinque i suoi figli e controllata da Silvio con il 65%. In secondo luogo, la stessa Fininvest rileverà il 100% della Società Sportiva Monza 1912 - nelle scorse settimane si era ipotizzato prima il 70% e poi il 95% - per una valutazione complessiva stimata tra 2,5 e 3 milioni di euro: la definizione precisa della cifra avverrà nelle prossime ore con l'approvazione del bilancio del Monza calcio 2017-2018 (chiuso al 30 giugno scorso).

In ogni caso, la firma è soltanto questione di giorni: per venerdì 28 settembre, il giorno prima dell'82esimo compleanno di Berlusconi, è annunciata la presentazione ufficiale dell'operazione in una conferenza che si terrà a Monza. Adriano Galliani sarà amministratore delegato e l'imprenditore Nicola Colombo, che cederà il 100% del Monza, resterà presidente. "Mantenere questa carica è un onore, a maggior ragione perché uscirò dal capitale della società - ha dichiarato all'agenzia Radiocor Colombo -: è un riconoscimento per quanto ho fatto in passato e per quanto potrò ancora fare per il club".