Il tetto scoperchiato per il nubifragio a Vimercate
Il tetto scoperchiato per il nubifragio a Vimercate

Vimercate, 11 luglio 2020 - Un nubifragio si è abbattuto nelle prime ore del pomeriggio in Brianza. Alberi caduti, tetti scoperchiati, cornicioni crollati hanno destato il panico.

A Vimercate, in via Pellizzari, il tetto ha scoperchiato ad esempio un condominio di 7 piani. Una donna si è sentita male per lo spavento. Ora si è ripresa.  La città sono caduti 3 alberi.  Altri alberi sono caduti a Villasanta e a Monza, specialmente in corrispondenza del Parco. All'Autodromo, dove era in corso una corsa automobilistica, i meccanici si sono dovuti affrettare a montare le gomme da pioggia.

Il vento ha sollevato una parte del tetto dell'oratorio maschile San Luigi di Concorezzo. Anche qui alberi caduti: uno, in particolare, un grosso pino è venuto giù tra la via Volta e la via Dante (provinciale Monza-Trezzo) occupando tutta la carreggiata.  Nessun ferito. Ad Arcore si è allagato il centro storico: via Umberto e piazza della chiesa. Venti centimetri d'acqua venuta fuori dai tombini. Commercianti stanno ancora asciugando i pavimenti dei loro negozi.