Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

La riqualificazione del centro si allarga

Lissone da domani mette mano a via Palazzine, mentre da ieri all’area del cantiere in piazza si è aggiunta quella nella zona di via Paradiso

fabio luongo
Cronaca
Il cronoprogramma degli interventi in centro è stato condiviso con gli esercenti
Il cronoprogramma degli interventi in centro è stato condiviso con gli esercenti
Il cronoprogramma degli interventi in centro è stato condiviso con gli esercenti

di Fabio Luongo Dopo i saldi, a fine febbraio, toccherà a via Loreto. Intanto da domani si metterà mano a via Palazzine, mentre da ieri all’area del cantiere in piazza si è aggiunta quella nella zona di via Paradiso. La riqualificazione del centro storico si allarga alle strade attorno a piazza Libertà: mentre proseguono come da programma i lavori all’interno della piazza centrale della città, con l’obiettivo di trasformarne il volto e le possibilità di utilizzo, per renderla ancora più vivibile e attraente, anche le vie vicine cominciano a essere coinvolte dagli interventi di risistemazione. Gli operai hanno già iniziato ad agire sulla parte di piazza a cui si accede da via Paradiso, per preparare la realizzazione di "una nuova vasca d’acqua che rappresenterà un luogo di relazione e refrigerio", spiegano dal Comune. Questione di ore, invece, l’avvio dei lavori di restyling dell’incrocio tra via Assunta e via Palazzine, che dureranno circa 5 settimane e comporteranno la chiusura temporanea al traffico e momentanee modifiche alla circolazione. L’ampliarsi del cantiere non provocherà comunque rallentamenti alle opere in piazza Libertà, visto che per la riqualificazione del centro storico sono state chiamate in causa due imprese distinte, proprio per evitare stop nei lavori. Il passaggio successivo, "alla conclusione del periodo di saldi e di conseguenza alla fine di febbraio", sarà la partenza degli interventi lungo via Loreto, strada cruciale del commercio locale. Qui, durante le operazioni di ripavimentazione degli incroci, la strada non verrà chiusa al traffico: le squadre di operai lavoreranno su un lato per volta della carreggiata, così da garantire il passaggio. Il sistema varrà sicuramente per gli incroci con via Solferino e via San Carlo, mentre è ancora da valutare per quello con via San Martino. L’iter dei lavori è stato discusso in un incontro tra l’Amministrazione e il direttivo di Lissone ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?