Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mag 2022
29 mag 2022

Vimercate, insegnante chiede all'alunno il cellulare e trova la droga

Prima di un compito in classe, alla richiesta del telefonino, lo studente ha mostrato il borsello per far vedere che non l'aveva: niente smartphone, ma uno "strano" e sospetto involucro 

29 mag 2022
featured image
Carabinieri (archivio)
featured image
Carabinieri (archivio)

Vimercate (Monza e Brianza), 29 maggio 2022 - Doveva consegnare il cellulare durante il compito in classe, ma è saltata fuori la droga: è successo a Vimercate, in Brianza. L'alunno è stato denunciato. Durante un compito in classe, l'insegnante ha chiesto agli studenti di depositare i loro smartphone, ma il giovane ha tergiversato e mostrato l'interno del suo borsello, per far vedere che non aveva il cellulare. Alla vista di uno strano involucro in cellophane, però, l'insegnante si è insospettito.

Così sono stati immediatamente chiamati i carabinieri che hanno inviato una pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia. I militari hanno raggiunto la classe e il ragazzo non ha potuto far altro che ammettere la sua responsabilità, consegnando un ''pezzo'' del peso di circa 30 grammi. I militari dopo aver verificato che non occultasse altro stupefacente, hanno trovato anche 130 euro circa in banconote di vario taglio, ritenute proventi dell'attività di spaccio. Il giovane è stato accompagnato alla caserma cittadina e denunciato alla competente Procura per i Minorenni di Milano, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Poi è stato riaffidato ai genitori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?