Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 apr 2022

Il mercato ritorna nella sua casa: dal 29 aprile tutti in piazza Europa

Dopo due anni al Gigante sono terminati i lavori che hanno interessato un’area di 4.500 metri quadrati

16 apr 2022
Piazza Europa è pronta a riaccogliere le bancarelle del mercato di Villasanta
Piazza Europa è pronta a riaccogliere le bancarelle del mercato di Villasanta
Piazza Europa è pronta a riaccogliere le bancarelle del mercato di Villasanta
Piazza Europa è pronta a riaccogliere le bancarelle del mercato di Villasanta
Piazza Europa è pronta a riaccogliere le bancarelle del mercato di Villasanta
Piazza Europa è pronta a riaccogliere le bancarelle del mercato di Villasanta

Il mercato di Villasanta torna in piazza Europa. Dopo due anni di esilio al parcheggio del centro commerciale Il Gigante, dal 29 aprile gli ambulanti potranno tornare in centro. In attesa del trasferimento definitivo, sono in corso gli ultimi passaggi. Nei giorni scorsi sono stati eseguiti interventi di spazzamento della pavimentazione e un nuovo intervento di sabbiatura per consolidare il riempimento delle fughe tra le piastre. Per il 22 aprile è stata invece fissata una prova generale per valutare l’efficacia della disposizione dei banchi del mercato, in accordo con i commercianti coinvolti con la chiusura della piazza delle 13 alle 15. Il cantiere di piazza Europa ha preso il via nel luglio 2020 e interessato un’area di circa 4.500 metri quadrati che ha tre vocazioni: parcheggio, sede del mercato e sede per grandi eventi. I lavori hanno portato alla sostituzione della vecchia pavimentazione ammalorata con grandi piastre autobloccanti, oggetto di un brevetto europeo. È stato inoltre ricostruito il blocco dei servizi igienici e realizzato il porticato coperto sul lato opposto. Tra i nuovi elementi: l’area dell’arredo urbano, a un’estremità del porticato coperto, e l’area verde piantumata con essenze aromatiche nella parte pedonale. Si attende la collocazione della casetta dell’acqua a carico di BrianzAcque per la fine della primavera. Il progetto ha avuto un costo di circa 1 milione e 100mila euro.

Barbara Apicella

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?