Un pranzo o una cena che non soddisfano soltanto l’appetito, ma che fanno bene anche al cuore. I ristoranti del gruppo Ethos corrono in aiuto della Fondazione Alessio Tavecchio (nella foto). Presentando alla cassa dei ristoranti aderenti all’iniziativa (in Brianza "Acqua e Farina" ad Agrate e "Fabbrica Libera" a Casatenovo) il Qr code il 10 per cento dello scontrino verrà devoluto a favore del sodalizio monzese da anni impegnato in attività e in progetti a sostegno delle persone con disabilità.

"Sono molto felice per questa nuova collaborazione – commenta Alessio Tavecchio -. Da quando siamo nati viviamo sui finanziamenti e sulla generosità delle persone. Ma fin da subito ci siamo contraddistinti per il coinvolgimento del mondo del profit nel settore del no profit". Una filosofia abbracciata anche in questa avventura. "I clienti possono gustarsi un buon pranzo e al tempo stesso aiutare la nostra associazione". Il filone del cibo non è nuovo per la Fondazione Tavecchio.

B.Api.