Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 mag 2022

Che cos'è un power bank e perché può esplodere: come evitare guai

Batterie guaste o difettose possono portare al surriscaldamento del dispositivo. Quando Amazon richiamò sei modelli

30 mag 2022
featured image
Power bank
featured image
Power bank

Il power bank non è altro che una batteria esterna che può essere caricata tramite un cavo USB da una fonte di alimentazione come un computer portatile o un classico caricatore a parete. Una volta carico, il dispositivo viene utilizzato a sua volta per fornire energia a un qualsiasi device elettronico: dal pc portatile allo smartphone, da tablet a fotocamere, videocamere e qualsiasi altro dispositivo. Personalizzabili, di dimensioni ridotte e diverse, il power bank ha il vantaggio di essere portatile e quasi sempre universale. In altre parole, è uno strumento molto utile per chi ha necessità di caricare telefonini e altre batterie lontano da casa e non ha a disposizione una presa di corrente. Non solo, alcuni modelli di power bank funzionano come hard disk e fonte di illuminazione. 

Durata

Gli esperti affermano che un power bank di qualità può durare alcune centinaia di cicli, quelli di qualità inferiore durereranno ovviamente di meno.

Prezzi

I prezzi dei power bank variano a seconda dl marchio - sul mercato se ne trovano tantissimi - della qualità, delle funzioni e dei materiali con cui è costruito: in rete se ne trovano da poco meno di 10 euro ad alcuni modelli "di nicchia" che ne costano migliaia. 

Incidenti e difetti

Come tutti le batterie, esistono dei potenziali rischi legati al sovraccarico di energia elettrica e a difetti di fabbricazione. Sebbene l'esplosione del dispositivo è da considerarsi una possibilità remota, il caso di Milano ha dei precedenti. In tutto il mondo si contano almeno una cinquantina di incidenti per sovraccarico, con un caso di esplosione che ha provocato all'utente grave ustioni.   Quattro anni fa Amazon richiamò dal mercato 6 diversi modelli di power bank della linea AmazonBasics, per gravi e pericolosi problemi alla batteria.

Perché un power bank può esplodere?

A provocare l'esplosione è il surriscaldamento di una batteria guasta, difettosa o usurata. Gli standard internazionali di sicurezza dovrebbero evitare questo tipo di incidente, per questo è suggeribile accertarsi sempre che il prodotto sia originale e a norma. Di regola, esistono sensori e interrutori in grado di prevenire sovratensioni. In caso contrario, il rischio è il surriscaldamento degli ioni di litio, con cui è realizzata la batteria, e la formazione di gas infiammabile all'interno del dispositivo con aumento di pressione interna. Tale fuga termica può portare a combustione o esplosione.  Non è nemmeno da escludere la possibiltià di un corto circuito interno.
 

Consigli 

Per prevenire incidente bisogna in primis evitare di sottoporre il dispositivo a sovraccarichi e tenerlo lontano da fonti di calore o luoghi in cui può essere danneggiato. Meglio utilizzare un caricabatteria in buone condizioni e compatibile con la batteria esterna. Solitamente viene fornito nella confezione originale del powee bank  Evitare cavi usb e spine di alimentazione danneggiate.  
.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?