Serie C. La Giana contro la Pergo per chiudere in bellezza

La Giana Erminio si prepara a chiudere un anno positivo con il ritorno in Serie C e un ottimo comportamento nel girone A. La squadra di mister Chiappella cercherà di chiudere l'annata con la consapevolezza che l'impegno e l'umiltà sono fondamentali per non vanificare quanto costruito.

La Giana contro la Pergo per chiudere in bellezza
La Giana contro la Pergo per chiudere in bellezza

Si chiude domani al Voltini di Crema contro la Pergolettese il 2023 della Giana Erminio, un anno più che positivo con il ritorno in serie C prima e poi con un ottimo comportamento nel girone A. La squadra di mister Andrea Chiappella in campo alle 18.30 cercherà dunque di chiudere al megliol’annata con la consapevolezza che anche il 2024 dovrà essere all’insegna di un torneo da onorare secondo il blasone e con la necessaria umiltà per non vanificare quanto costruito di buono in questa prima parte del campionato di serie C. La vittoria contro il Renate ha confermato il valore del gruppo biancoazzurro, il cammino fin qui compiuto ha evidenziato come qualità positiva la duttilità dei gorgonzolesi sia nella difesa a tre sia in quella a quattro, consentendo al proprio allenatore il ricorso a diverse opzioni a livello tattico.

"Stiamo facendo un grande campionato - dice il difensore biancoazzurro Ferrante-. Contro il Renate abbiamo ottenuto una vittoria fondamentale dopo la sconfitta con la Triestina a Fontanafredda. Personalmente mi trovo bene in qualsiasi tipo di schieramento per quanto concerne l’assetto della nostra retroguardia. La classifica parla ma anche le prestazioni di tutto il gruppo, per le partite che stiamo facendo da inizio anno". La mezzala Franzoni, che si sta mettendo in luce in queste partite, aggiunge: "Con questo modo di giocare mi capita obiettivamente molto spesso di avere delle occasioni da rete, ci lavoro e cerco di concretizzarne sempre di più. Per me questo è un tipo di campionato nuovo, che non ho mai affrontato nel corso della mia carriera di calciatore. A priori non sapevo nemmeno se fossi stato all’altezza, ho cercato perciò di mettere sempre grande impegno ogni giorno: sono molto contento che per la squadra stiano arrivando dei risultati perché penso che stiamo facendo qualcosa di straordinario sotto la guida del nostro allenatore".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro