MATTIA TODISCO
Inter

Lukaku c'è, l'Inter ci conta: dopo il gol alla Reggina, nuovo test col Sassuolo

Nerazzurri in campo il 29 dicembre nell'ultima amichevole prima della sfida di campionato col Napoli

Romelu Lukaku

Romelu Lukaku

Milano, 23 dicembre 2022 - L'amichevole contro la Reggina è servita a Simone Inzaghi per testare nuovamente la condizione dei suoi. Uno su tutti: Romelu Lukaku. L'attaccante belga ha giocato per 87', segnato un gol, colpito un palo, sfiorato la rete almeno in un'altra circostanza già nel primo tempo. E' piaciuto, soprattutto ha catalizzato il gioco della squadra come gli capitava ai bei tempi, quando ancora non era stato frenato dai due infortuni che nella prima parte di stagione lo hanno messo fuori causa. 

Il 29 dicembre i nerazzurri hanno in programma un nuovo appuntamento amichevole contro il Sassuolo, l'ultimo test prima della gara del 4 gennaio contro il Napoli in campionato. Tornerà in campo ancora Lukaku, così come Onana (buona anche la sua prestazione al Granillo) e i due olandesi De Vrij e Dumfries. Non ci saranno invece ancora né Brozovic Lautaro Martinez, a riposo dopo essere arrivati fino in fondo al Mondiale (il croato alla "finalina", l'argentino alla finale poi vinta ai rigori). 

Il rientro a ridosso del 4 gennaio per Martinez farà sì che Inzaghi opti per la coppia Dzeko-Lukaku, a meno di clamorose sorprese. Correa non è infatti al top della condizione, dopo l'infortunio arrivato alla vigilia di Qatar 2022, mentre Mkhitaryan da seconda punta è un'alternativa solo in caso di estrema necessità, sebbene l'armeno abbia fatto vedere ottime cose anche in quella posizione di campo.

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro