Inter-Atalanta, Inzaghi ne cambia cinque: doppio ballottaggio in mediana

La capolista, vincendo mercoledì sera a San Siro con la Dea, andrebbe a +12 sulla Juventus

Simone Inzaghi e Lautaro Martinez

Simone Inzaghi e Lautaro Martinez

Tornerà l'Inter dei titolari. Non che quella con molte seconde linee abbia sfigurato a Lecce, visto il 4-0 rifilato ai giallorossi, ma contro l'Atalanta (mercoledì alle 20.45) sarà comunque la volta di molti giocatori lasciati a riposo (o fuori per infortunio) nella gara del Via del Mare. Simone Inzaghi riavrà Sommer tra i pali dopo la febbre che ha fermato lo svizzero e piazzerà in difesa Pavard e Bastoni come braccetti al fianco di De Vrij, non potendo ancora contare su Acerbi. Esterno destro sarà Darmian, al posto di Dumfries, mentre a sinistra Carlos Augusto e Dimarco si giocano una maglia e in mezzo non ci sarà ancora l'infortunato Calhanoglu, sostituito da Asllani. Barella ritroverà il posto da titolare, mentre Mkhitaryan resta favorito ma potrebbe cedere il posto a Frattesi come mezzala sinistra. Davanti Arnautovic e Martinez.

Niente conferenza stampa per Simone Inzaghi, che spera di sfruttare il recupero di campionato di domani per andare a +12 sulla Juventus, prima inseguitrice in A. Successivamente la squadra avrà diversi giorni per poter riposare prima di tornare in campo ancora al Meazza, lunedì prossimo con il Genoa. Quindi il Bologna il 9 marzo e l'Atletico Madrid il 13, data entro la quale il tecnico spera di poter disporre di giocatori fondamentali come Acerbi, Calhanoglu e Thuram, al momento in infermeria.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Martinez, Arnautovic. All. Inzaghi.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Hien, Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Lookman, De Ketelaere.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su