Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 mag 2022
21 mag 2022

Radio Italia Live, quasi 20mila al concertone milanese: piazza Duomo blindata

Imponente il servizio d'ordine e di sicurezza. La questura invita a non cercare di raggiungere la piazza: oltre cento interventi del 118 per malori

21 mag 2022

Milano, 21 maggio 2022 - Sono stati chiusi poco prima delle 18 gli accessi nell'area di piazza Duomo destinata agli spettatori del concerto gratuito di Radio Italia live. La chiusura è stata disposta quando le presenze hanno raggiunto la capienza massima
di 19.900 persone
. L'evento iniziato alle 20.06 vede alternarsi sul palco 15 artisti italiani: in apertura il gruppo bergamasco dei Pinguini tattici nucleari mentre la chiusura è affidata a uno dei due vincitori di Sanremo 2022, Blanco. (La scaletta completa della serata).   Sul palco però si alterneranno Coez, Francesco Gabbani, Ultimo, Elisa, Ghali, Marco Mengoni, Elodie, Rkomi, Gianni Morandi, Irama, Marracash, Sangiovanni e Alessandra Amoroso. A condurre la serata sono Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, per l'ottavo anno presentatori dell'evento.

Sopralluoghi e bonifiche: task force sicurezza

Specifici sopralluoghi preventivi, ispezioni, bonifiche da parte della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, sono stati disposti dal questore Giuseppe Petronzi. Previsto anche un servizio di assistenza sanitaria a cura del 118, presidi dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile. Fin dal pomeriggio in via Fatebenefratelli è stata attivata la sala gestione grandi eventi dove, unitamente a rappresentanti delle varie forze dell'ordine e sotto la supervisione dell'ufficio di gabinetto, gli operatori delle radio di ordine pubblico e della radio di polizia giudiziaria stanno monitorando l'evento con la visione in tempo reale delle immagini delle telecamere presenti nella zona della manifestazione e ad ampio raggio. 

In coda fin dalle 9 del mattino: malori per il caldo. La questura: "Non venite"

In tantissimi si sono messi in coda fin dalle 9 di stamani per riuscire ad assistere al concertone di Milano. La Questura di Milano, in considerazione del raggiungimento sin dal pomeriggio del numero massimo di persone consentite in piazza Duomo per assistere al concerto di Radio Italia, invita "a non recarsi sul posto stante l'impossibilità di accedere alla manifestazione in corso". "L'invito è volto - è spiegato - a evitare pressioni ai varchi dato anche il centinaio di interventi effettuati sinora dal personale sanitario di Aat 118 nei confronti di altrettanti cittadini che, nel caldo pomeriggio, sono stati colti da malore".  Anche gli organizzatori hanno contribuito al dispositivo per il servizio di stewarding per le attività di filtraggio dei partecipanti per evitare che venissero introdotti nell'area oggetti atti ad offendere o pericolosi.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?