MONICA AUTUNNO
Politica

Alle urne per i ballottaggi. In tre Comuni del Milanese, via alla sfida finale

Da Arese a Gorgonzola fino a Cologno domani e lunedì il test del voto. Primo obiettivo: riportare gli elettori alle urne

Elezioni comunali, è il momento del ballottaggio

Elezioni comunali, è il momento del ballottaggio

Milano – Si torna si torna alle urne in tre Comuni dell’hinterland, per il ballottaggio delle amministrative, e il primo obiettivo è riportare gli elettori in cabina. Si vota ad Arese, dove gli sfidanti sono Luca Nuvoli, candidato del centrosinistra e al primo turno in testa con oltre il 48% dei voti, e Giovanni Congi, 27,72, candidato di Fratelli d’Italia e Lega Nord. Nessun cambiamento rispetto allo scenario del primo turno: l’esclusa Roberta Tellini ha chiuso a ogni possibilità di apparentamento politico. Non così a Gorgonzola e a Cologno Monzese, dove il ballottaggio vede invece ricompattato, via apparentamento, il centrodestra.

A Gorgonzola la sfida a Ilaria Scaccabarozzi, la candidata del centrosinistra che ha preso il 47,15% dei voti, è nuovamente lanciata da Fabio Iannotta, il medico in quota Fratelli d’Italia sostenuto dal centrodestra ufficiale unito ma, al secondo giro, anche dalle tre liste civiche d’area. Iannotta prese il 25,08 al primo turno, Pedercini il 23,59: la speranza quella che la somma non tradisca le aspettative. All’apparentamento si era lavorato a spoglio del primo turno ancora non concluso, la formalizzazione era arrivata 48 prima della scadenza dei termini: "Un accordo che ci rende più forti, frutto di ideali comuni".

E ballottaggio con apparentamento della vigilia a destra è anche a Cologno Monzese, dove Stefano Zanelli, candidato del centrosinistra, parte con il 35,22% dei voti al primo turno. A corroborare le chance dello sfidante, Giuseppe Di Bari, 26,62% al primo turno e sostenuto da ben sei liste del centrodestra, l’unione formale con la lista "Avanti con Rocchi sindaco" e con l’ex sindaco Angelo Rocchi, 23,55 al primo turno. In entrambi i due Comuni la speranza del centrosinistra quella di riportare l’elettorato al voto, e di mantenere il vantaggio. Quella degli avversari, convogliare tutta l’area sul candidato "ballottante".

Partite con molte incognite. La prima riguarda l’astensione. Ad Arese al primo turno votò il 53% degli aventi diritto, a Cologno il 48,09%, a Gorgonzola il 52,16. Da quest’ultimo Comune, la notizia del grave lutto che ha colpito Antonio Zantonini, candidato sindaco al primo turno per il Movimento 5 stelle. Ha perduto la moglie 54 enne: l’ambiente politico locale, gli manifesta vicinanza e affetto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro