Buona prova per Simon Kjaer
Buona prova per Simon Kjaer

Milano, 26 novembre 2020 – Il Milan vuole vendicare la sonora sconfitta casalinga contro i francesi provando ad espugnare il campo del Lille ma non va oltre il pareggio.

MILAN (4-2-3-1)
Donnarumma 6 Si arrabbia con Tonali nel primo tempo per la palla persa che poteva costare caro, reattivo più volte sull’ispirato Araujo. Incolpevole sul gol di Bamba.
Dalot 6 Chiude bene su David, gara attenta e di carattere, poche incursioni offensive ma cresce molto nel finale.
Kjaer 6,5 Soffre la velocità e la tecnica di Yazici ma se la cava egregiamente. Si infuria in occasione del pari francese, dimostra il carattere giusto per dirigere la difesa.
Gabbia 6,5 Pochi patemi per lui, imposta il gioco con sicurezza. Riferimento per il reparto.
Theo Hernandez 6,5 Spinta sulla sinistra dove trova varchi appetibili per approntare cross in favore di Rebic. Giocatore fondamentale per la manovra rossonera.
Tonali 6 Chiamato a dimostrare di essere il giocatore dei tempi di Brescia: pecca ancora un po’ di personalità ma è suo il lancio calibrato per Rebic in occasione del vantaggio.
Bennacer 6,5 Presente in ogni zona del campo, vero leader del centrocampo ma assolutamente prezioso anche in fase difensiva. Regala palle in verticale perfette.
Castillejo 7 Pronto a scattare sfruttando i pasticcini serviti da Calhanoglu. Trova il vantaggio a inizio ripresa per il più facile degli appoggi su assist di Rebic: dopo il gol guadagna fiducia in se stesso.
Calhanoglu 6,5 Soliti suggerimenti preziosi per i compagni, è coinvolto in tutte le occasioni offensive ospiti. Sostituito per non farlo affaticare troppo in vista del campionato.
60’ Diaz 6,5 Entra e si mette subito in luce con una giocata di qualità involandosi palla al piede. A volte pecca di leziosità.
Hauge 5,5 Nel primo tempo non serve Rebic per il più facile dei gol, fatica a trovare la posizione, meno brillante dopo la buona prova di Napoli. Fa la scelta sbagliata in troppe occasioni, meglio nella ripresa.
76’ Krunic 6 Pochi minuti per regalare buone verticalizzazioni mal sfruttate dai compagni.
Rebic 6,5 Poco servito nel primo tempo non riesce a concretizzare come dovrebbe. Nel secondo tempo sfonda e regala l’assist a Castillejo per lo 0-1.
60’ Colombo 6 Il classe 2002 non demerita ma non trova molte occasioni per impensierire Maignan.
All. Bonera 6 Non avrebbe firmato per il pari prima del match ma alla fine l’1-1 va bene: attua un buon turn over anche se il peso specifico di Zlatan stavolta si è fatto sentire.
Voto squadra 6.
A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Calabria, Romagnoli, Conti, Kalulu, Maldini, Duarte, Kessie.

LILLE: Maignan, Pied, Fonte, Botman, Mandava, Araujo, Xeka, André, Bamba, Yazici, David. A disposizione: Karnezis, Chevalier, Djalò, Ikonè, Yilmaz, Lihadji, Weah, Soumaré, Soumaoro, Niasse, Bradaric. All. Galtier.