Job speed date al Tigotà di via Torino: cos’è, quando è, come candidarsi

Il punto vendita della nota catena di prodotti cosmetici e per la casa in cerca di nuovi collaboratori: iniziativa nello store milanese

L'insegna di un negozio Tigotà

L'insegna di un negozio Tigotà

Cercate un lavoro in tempi brevissimi? Ecco la vostra occasione. Tigotà, la catena di negozi specializzati nella vendita di prodotti per la cosmesi, la cura della persona e la pulizia della casa, ha inventato il “Job speed date”. Si tratta di un colloquio organizzato direttamente nel punto vendita per conoscere l’azienda, le opportunità di crescita e i possibili futuri colleghi.

L’evento si terrà giovedì 21 settembre a partire dalle 10 nello store milanese di via Torino, all’angolo con via Stampa. Si tratta di un evento in presenza finalizzato al reclutamento “veloce” per assunzioni immediate e una breve intervista conoscitiva.

Come funziona

Non è necessaria la prenotazione, il giorno della selezione i candidati e le candidate dovranno semplicemente presentarsi in negozio con il loro curriculum vitae. Le figure ricercate sono principalmente collaboratori e collaboratrici che si occuperanno delle vendite e del rifornimento degli scaffali, oltre a consulenti beauty, per i negozi già presenti in città, provincia e per le future aperture.

Formula fortunata

Uno dei più recenti “Job speed date” organizzato dall’azienda ha fatto registrare l’assunzione, dopo appena 48 ore dal colloquio, di 15 persone. Attualmente in Lombardia sono presenti 170 Tigotà, di cui 45 in provincia di Milano.

“Siamo molto legati a questa regione – spiega Tiziano Gottardo, presidente di Tigotà – la speranza è quella di raccogliere lo stesso entusiasmo che c’è stato durante gli scorsi eventi di recruiting, dove abbiamo incontrato tantissime persone con la voglia di mettersi in gioco. Penso che conoscere candidate e candidati direttamente sul territorio abbatta le barriere grazie a uno scambio più immediato, contribuendo a fornire occupazione per chi è alla ricerca”.

Il profilo della compagnia

In tutto i collaboratori del gruppo sono più di 5mila, di 58 diverse nazionalità e con un’età media di 35 anni. Di questi, 4.750 sono donne, con le “quote rosa” che arrivano all’85%, compresa l’amministratrice delegata Stefania Casonato.

In Lombardia le persone che lavorano per l’azienda sono oltre 1.200 tra collaboratori e collaboratrici. Nel corso del 2022 le assunzioni sono state più di 300: numeri che il brand vuole confermare anche per il 2023 offrendo nuove opportunità occupazionali su tutto il territorio nazionale. Attualmente in Lombardia ci sono 43 posizioni aperte.