Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Massimiliano Finazzer Flory (ri)legge Dante in Duomo

Evento speciale il 25 marzo alle 18.30 in occasione della Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri

featured image
Massimiliano Finazzer Flory

Il 25 marzo, data che gli studiosi indicano come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia, si celebra in Italia il Dantedì: la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri.

Per l’occasione, dopo il grande successo di pubblico registrato nel 2021 con Dante in Duomo - La lettura integrale della Divina Commedia (con oltre centomila contatti raggiunti in presenza e in diretta streaming e tv), sotto la direzione artistica del regista e attore Massimiliano Finazzer Flory, il 25 marzo 2022, alle ore 18.30, Dante tornerà idealmente in Cattedrale con Dantedì in Duomo: un evento speciale dedicato alla sua immortale opera.

Una serata di grande valore culturale e artistico, con la lettura del XXVI canto dell’Inferno, il I del Purgatorio e il XXXIII del Paradiso, introdotta da un saluto dell’Arciprete della Cattedrale Mons. Gianantonio Borgonovo. Mons. Marco Ballarini, Prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, introdurrà il Paradiso con una lectio magistralis dedicata all’ultima cantica del poema dantesco. La lettura sarà intervallata da interventi musicali. Un viaggio con Dante tra segni e sogni, sguardi e visioni. Un viaggio tra i versi delle tre cantiche per un libro unico. Un viaggio alla ricerca delle stelle sulla rotta del poeta pellegrino.

"Dante, in questa lettura in Chiesa è un progetto poetico che incarna il bisogno di verità, delle relazioni tra gli esseri umani. Dante, fa della poesia uno dei fondamenti della nostra vita terrena. Ma egli anche è “maestro di preghiera” intesa come possibilità di salvezza, come richiesta urgente. Dante nelle chiese, dunque, e a Milano invita a camminare non solo dietro il poeta ma anche dentro l’uomo per riscoprire tutti insieme il ruolo del lettore", sono le parole del regista e attore Massimiliano Finazzer Flory.

L’evento è accessibile gratuitamente al pubblico, nella più rigorosa osservanza delle prescrizioni del contenimento del contagio da Covid-19 e fino a capienza massima consentita dalle norme, con obbligo di Green Pass Rafforzato, previa prenotazione obbligatoria dal sito ufficiale duomomilano.it. Per l’occasione, Dantedì in Duomo sarà inoltre trasmesso in diretta streaming sul nuovissimo canale YouTube del Duomo di Milano Milano Duomo Tv (accessibile anche dal sito ufficiale www.duomomilano.it) che con questa significativa iniziativa, avvierà le trasmissioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?