"Vogliamo un referendum, devono decidere i cittadini"

Il Movimento 5 Stelle di Rozzano chiede un referendum sulla costruzione dello stadio dell'Inter nella città. Hanno presentato un ordine del giorno al consiglio comunale, ma l'opposizione non è unita. Se l'amministrazione non concede il referendum, gli elettori lo dimostreranno alle prossime elezioni. Il centrosinistra non ha un fronte unico sull'argomento.

"Vogliamo un referendum, devono decidere i cittadini"

"Vogliamo un referendum, devono decidere i cittadini"

Stadio: i 5 stelle pretendono il referendum. Le recenti dichiarazioni dell’amministratore delegato dell’Inter Alessandro Antonello hanno dato un’accelerata al progetto e i pentastellati ritengono indispensabile coinvolgere la comunità. Presentato sull’argomento un ordine del giorno che sarà oggetto di discussione al prossimo consiglio comunale. Ma le opposizioni non si muovono all’unisono: il documento l’ha sottoscritto solo il consigliere indipendente Francesco Barbera ma non quelli del Pd. "Come Movimento 5 Stelle Rozzano, ribadiamo la richiesta di un referendum cittadino, già avanzata mesi fa. Il comitato no stadio cittadino, ha già raccolto oltre 700 firme contrarie al progetto – spiega Andrea Bonazzi, capogruppo in consiglio comunale dei pentastellati –. Il Movimento 5 Stelle Rozzano esprime la sua ferma opposizione al progetto dello Stadio dell’Inter a Rozzano. Le recenti dichiarazioni di Antonello sottolineano l’urgenza di agire, ma noi riteniamo sia indispensabile coinvolgere la comunità".

Bonazzi avverte che senza un’inversione di rotta dell’amministrazione, che conceda il referendum, saranno gli stessi elettori alle prossime elezioni a dimostrare l’importanza del consenso cittadino. "Annunciamo inoltre la presentazione di un ordine del giorno volto a evidenziare le contraddizioni della destra, che a Milano propone la riqualificazione di San Siro, mentre a Rozzano apre le porte allo stadio, ignorando la volontà popolare a favore di meri interessi economici. La partecipazione democratica è la chiave per il futuro della nostra città".

L’ipotesi di stadio dell’Inter a Rozzano continua a dividere l’opinione pubblica, ma se politicamente il centrodestra, che governa la città, appare compatto, tant’è che ha dato l’ok all’Inter, il centrosinistra non pare avere un fronte unico. Il Pd in più occasioni in passato si è espresso contro la realizzazione dello stadio, però va notato che di stadio a Rozzano si è iniziato a parlare durante la gestione del Comune da parte del centrosinistra, quando sindaco era Massimo d’Avolio. Allora si parlava dello stadio del Milan, che come tutti sanno sarà invece probabilmente realizzato a San Donato.

Massimiliano Saggese

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro