NICOLA PALMA
Cronaca

Violenza sessuale alle terme di Milano, l’aggressore identificato dai tatuaggi: è un 25enne italiano

L’uomo avrebbe abusato di una turista inglese negli spogliatoi della struttura. Gli investigatori sono arrivati al suo nome confrontando i frame delle videocamere di sorveglianza con alcune immagini recuperate sui social

L'ingresso delle Terme di Milano in piazzale Medaglie d'Oro (Foto Andrea Fasani)

L'ingresso delle Terme di Milano in piazzale Medaglie d'Oro (Foto Andrea Fasani)

I carabinieri della stazione Moscova e del Nucleo operativo della Compagnia Duomo hanno identificato il ragazzo accusato da una turista inglese di 29 anni di aver abusato di lei negli spogliatoi maschili delle Terme di Porta Romana.

I tatuaggi

Stando a quanto emerso, il venticinquenne italiano è stato ripreso dalle telecamere interne del centro benessere: decisivi i tatuaggi che ha sul corpo, indicati dalla ventinovenne nella denuncia presentata martedì mattina.

La segnalazione alla Procura

Gli investigatori sono riusciti a risalire al suo nome: da lì avrebbero confrontato i frame registrati dagli occhi elettronici con alcune immagini recuperate sui social, che hanno dato riscontri decisivi sull'identità. I carabinieri hanno comunicato le sue generalità alla Procura, che ora deciderà se e quali provvedimenti adottare sulla base dell'esito delle indagini e dei risultati degli esami medici a cui la donna, nel frattempo rientrata in Inghilterra, è stata sottoposta nella notte tra lunedì e martedì alla clinica Mangiagalli, a seguito del primo intervento del Nucleo Radiomobile nel bed&breakfast di via Marghera dove alloggiava con alcune amiche.

La denuncia

Stando al racconto messo nero su bianco nella querela, la ventinovenne avrebbe conosciuto il venticinquenne durante la serata alle Terme: dopo un primo approccio e qualche drink bevuto insieme, lui l'avrebbe invitata a lasciare il cellulare sul tavolo e a raggiungerlo negli spogliatoi; lì, secondo la ricostruzione della donna, sarebbe avvenuto il raid sessuale.