Via al bilancio, "puntiamo al rispetto dell’ambiente"

Il Comune di Cesano Boscone adotta progetti innovativi per la sostenibilità ambientale e la qualità della vita, approvati durante l'ultimo consiglio comunale. Tra le iniziative, il piano spugna, la nuova scuola Gobetti e il potenziamento della raccolta differenziata. L'amministrazione si impegna anche nel recupero dell'evasione fiscale.

Via al bilancio, "puntiamo al rispetto dell’ambiente"

Via al bilancio, "puntiamo al rispetto dell’ambiente"

Progetti innovativi mirati alla salvaguardia e al rispetto ambientale. Idee che "guardano al futuro, alle nuove generazioni, alla sostenibilità e a una migliore qualità della vita", spiega il vicesindaco Salvatore Gattuso. Sono le politiche innovative del Comune di Cesano, discusse in occasione dell’ultimo consiglio comunale, durante la presentazione (e conseguente approvazione) del bilancio consuntivo. Partendo dai progetti spugna, l’assessore ai Lavori pubblici e alle politiche ambientali Marco Pozza ha illustrato tutto quello che il Comune ha messo in atto per migliorare il territorio. Il piano spugna coinvolge il parcheggio e l’anfiteatro in via delle Acacie, per la realizzazione di sistemi di drenaggio sostenibile delle acque, con la finalità di ridurre gli allagamenti. Parlando di innovazione, i progetti in cantiere sono anche quelli che riguardano la realizzazione della nuova scuola Gobetti, al quartiere Tessera, con oltre 6 milioni di euro (tra fondi comunali e del Pnrr) che serviranno anche a costruire una nuova piazza. E ancora, il polo educativo 0-6 anni, gli interventi per un migliore efficientamento energetico al nido Coccinella e alla scuola dell’infanzia Walt Disney, l’autoproduzione di energia grazie ai pannelli solari sulla copertura del Municipio, da mettere a disposizione della scuola Leonardo Da Vinci. Tra i piani innovativi presentati dal Comune c’è anche la rivoluzione della raccolta differenziata e tutte le politiche messe in campo per migliorarla. La percentuale della raccolta è passata dal 69% di aprile 2023 al 77% di dicembre dello scorso anno. Durante la presentazione del bilancio, l’assessore Giuseppe Ursino ha sottolineato, tra i vari temi, l’impegno dell’amministrazione nel perseguire l’equità fiscale e nel recupero dell’evasione fiscale (con oltre 2 milioni e mezzo di euro già recuperati). "Come sappiamo – ha concluso il vicesindaco Salvatore Gattuso – questi ultimi sono stati anni particolari: abbiamo dovuto affrontare un’emergenza come non si era mai vista, che ha messo a dura prova ogni famiglia così come la stessa attività dell’Ente. A Cesano siamo riusciti a cogliere l’opportunità dei fondi Pnrr, ottenendo importanti finanziamenti".

Francesca Grillo

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro