Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 giu 2022

Vaiolo delle scimmie, i casi in Lombardia sono 16: ecco chi sono i più colpiti

Dei pazienti lombardi, tutti maschi, oltre due terzi infettati all’estero. Moratti: "Quadro non preoccupante"

11 giu 2022
featured image
Vaiolo delle scimmie
featured image
Vaiolo delle scimmie

Milano - Sono sedici i casi di vaiolo delle scimmie scoperti in Lombardia nell’arco di 19 giorni, dal primo diagnosticato la sera del 24 maggio all’ospedale Sacco di Milano a un trentenne da poco tornato da un viaggio in Spagna. Numeri lontanissimi dall’aggettivo "esponenziale" divenuto familiare con il Covid: i contagiati totali dal monkeypox registrati a ieri sono tre in più dei tredici che si contavano in Lombardia lunedì mattina, all’epoca erano appena due in più rispetto a sette giorni prima. Per fare un paragone , in base all’ultimo aggiornamento rilasciato venerdì dall’Oms, i 1.285 casi di vaiolo delle scimmie confermati in laboratorio all’8 giugno da 28 Paesi di quattro regioni in cui la malattia non è endemica erano aumentati di 505 (cioè di oltre il 39%) rispetto ai 780 che si contavano nel bollettino precedente, del 4 giugno. L’Organizzazione mondiale della sanità valuta il rischio della situazione a livello globale come "moderato" soprattutto perché per la "prima volta molti casi e cluster di monkeypox vengono segnalati contemporaneamente in molti Paesi di aree geografiche disparate", "senza collegamenti diretti di viaggi con le aree (dell’Africa centrale e occidentale, ndr) che l’hanno sperimentato da tempo". "Potrebbe esserci stata una trasmissione non rilevata per diverse settimane o più", osservano gli esperti dell’Oms, e prevedono un ulteriore aumento dei casi identificati "man mano che la sorveglianza si espande in tutte le regioni e i Paesi". Anche alla luce di questo fatto, il “tredici“ totalizzato dalla Lombardia in poco meno di tre settimane, benché valga quasi metà dei 29 casi censiti in tutta Italia (ma all’8 giugno) in base al bollettino dell’Oms, non è un numero che possa mettere i brividi a una regione che con i suoi dieci milioni di abitanti “cuba“ come un piccolo Stato. E anche a livello Paese l’Italia, con 29 casi ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?