Un’installazione interattiva per lanciare “Popolari“ l’ultimo album di Rhove

Il rapper di Rho nei suoi testi racconta la provincia

Un’installazione interattiva per lanciare “Popolari“ l’ultimo album di Rhove

Un’installazione interattiva per lanciare “Popolari“ l’ultimo album di Rhove

Rhove, il rapper nato a Rho e molto legato alla sua città, presenta il suo ultimo album a Milano. Il lancio del disco “Popolari“ è stato promosso con un’installazione interattiva collocata in piazza XXIV Maggio, nata dalla sinergia tra l’agenzia creativa Jungle ed Emi Records Italy, l’etichetta discografica dell’artista. L’idea è quella di portare l’immaginario caratteristico dei quartieri residenziali dell’hinterland. Rhove sin dagli esordi ha scelto di celebrare con orgoglio le sue radici raccontando la provincia con uno sguardo positivo e controcorrente, interpretando i quartieri popolari come luoghi in cui il disagio può essere trasformato in una propulsione verso un futuro diverso, fatto di soddisfazioni e successi personali. Questi valori, centrali anche nella narrativa di “Popolari“, sono stati declinati in un’installazione teaser a Milano, dieci giorni prima dell’uscita del disco.

L’installazione raffigura la parete di un palazzo popolare, facilmente riconoscibile per via del citofono inserito al centro e delle superfici trascurate dell’intonaco, poi decorate grazie a un’attività di live painting di alcuni street artist. Il citofono é stato pensato con una funzione interattiva oltre che scenografica: premendo i vari pulsanti è infatti possibile ascoltare una pluralità di output sonori, tra anteprime dei brani e indizi sui featuring presenti nel disco. Samuel Roveda, in arte Rhove, è nato a Rho nel 2001 e ha ottenuto enorme successo con la hit “Shakerando“ e poi con “Pelé“, dedicata al celebre calciatore. Il 22enne ha iniziato a rappare fin da piccolo, esibendosi nei centri sociali e nelle discoteche.

Davide Falco

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro