Un viaggio alle Cinque Terre in Liguria

Un piccolo tour tra i gioielli paesaggistici affacciati sul mare: è uno dei più bei territori italiani .

Un viaggio alle Cinque Terre in Liguria

Un viaggio alle Cinque Terre in Liguria

La costa ligure è formata da una catena di monti e spiagge.

Le Cinque Terre si trovano in un tratto della Riviera ligure di levante, e sono dei piccoli gioielli incastrati tra Punta Mesco e Punta di Montenero, in provincia di La Spezia.

Si estendono su un tratto di costa di circa 10 km e sono immerse nella natura in un territorio collinare caratterizzato da terrazzamenti di muri a secco con vigneti e oliveti.

Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore sono gli incantevoli paesi che godono di questa posizione privilegiata sul Mar Mediterraneo e che fanno parte del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Le loro spiagge sono piccole e legate a ogni borgo della zona, e sono famose per essere strette e ciottolose, tranne la costa di Monterosso dove è presente la sabbia. Le Cinque Terre, insieme a Porto Venere e le tre Isole Palmaria, Tino e Tinetto sono entrate nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO nel 1997 perchè sono siti culturali di grande valore, che mostrano armonia tra uomo e natura.

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre è molto interessante da esplorare a piedi o in bici con ben 120 km di percorsi panoramici tematici. Sono stati trovati numerosi reperti del tempo Paleolitico e Neolitico che indicano la presenza umana in queste zone, soprattutto nella Grotta dei Colombi sull’isola di Palmaria, dove sono stati trovati ossa e fossili di animali e manufatti. Le Cinque Terre offrono un’ampia rete sentieristica adatta a qualsiasi tipo di escursionista. Nel Parco Nazionale delle Cinque Terre sono disponibili 48 sentieri con più di 120 chilometri che collegano i borghi alla costa con panorami mozzafiato. I sentieri sono aperti tutto l’anno, ma durante la stagione estiva, da marzo fino al novembre, i due sentieri più famosi da Monterosso a Vernazza e da Vernazza a Corniglia sono a pagamento, tutti gli altri sono gratuiti. Vi consigliamo di acquistare la Cinque Terre Card Trekking oppure la Cinque Terre Card Treno.

Un altro modo per ammirare le Cinque Terre è via mare in battello. Il servizio battelli collega quattro dei cinque paesi delle Cinque Terre: Monterosso, Vernazza, Manarola e Riomaggiore (Corniglia non ha un porto). I battelli delle Cinque Terre partono dai porti di Levanto, La Spezia, Portovenere e Lerici.

Le Cinque Terre sono inoltre raggiungibili in treno. Il prodotto più tipico è il vino delle Cinque Terre, soprattutto il vino bianco DOC e lo Sciacchetrà. I vini bianchi, sono perfetti da sorseggiare con antipasti, come le acciughe di Monterosso. Il vino Sciacchetrà delle Cinque Terre invece, è da abbinare ai dolci come la pasticceria secca, il pandolce genovese, i formaggi e i dolci in generale. Ci sono ottimi ristoranti affacciati sul mare dove è possibile gustare focacce, taglieri di salumi, affettati accompagnati da un ottimo spritz.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro