Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Un parco in cambio dei nuovi capannoni

Trentamila metri quadrati per compensare l’ampliamento della zona industriale: pagano le aziende. Il sindaco: siamo soddisfatti

Un parco in cambio dei nuovi capannoni. Pagano le aziende: 30mila metri quadrati per compensare l’ampliamento della zona industriale. Il polmone verde, valore 250mila euro, prende forma dopo l’approvazione del progetto esecutivo da parte della giunta, il via libera apre le porte alla realizzazione dell’opera. Il conto andrà direttamente a Cogecos, Rival, Lavorazioni Meccaniche, Cibofer International che beneficeranno di maggiore spazio per le loro attività. Per realizzarlo il Comune ha traslocato i diritti di costruzione di un’altra area. Il piano prevede il prolungamento di via delle Industrie e una nuova ciclabile che collegherà il complesso a via San Filippo Neri. La pista servirà il nuovo spazio verde a "elle" con tre ingressi, compreso quello a Nord con accesso al grande parcheggio che sorge in zona. Il giardino si aggiungerò ad aree già di proprietà del Comune. "Siamo soddisfatti - dice il sindaco Luca Maggioni (nella foto) - grazie a questa iniziativa consegneremo alla città un parco in un’area prima utilizzata a scopo agricolo intensivo. È un’importante linea verde che separerà nettamente le fabbriche dalle abitazioni costituendo allo stesso tempo una barriera naturale fra le industrie e le case. Il nuovo corridoio ecologico riunirà spazi oggi scollegati e sparsi sul territorio". "Un progetto che inciderà sulla qualità della vita - aggiunge il primo cittadino -. Un’operazione a costo zero per il Comune dal momento che l’ampliamento dell’area industriale viene compensata dall’eliminazione di un progetto edilizio precedente. Presto ci saranno percorsi pedonali, aree di sosta e decine di alberi. Con questo intervento risolviamo il problema annoso della cesura fra capannoni e palazzi promesso in campagna elettorale". Barbara Calderola

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?