Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 mar 2022

Tutte le dosi in farmacia

16 mar 2022

Non più solo il “booster”, ma anche la prima e la seconda dose di vaccino antiCovid da oggi si possono fare in farmacia. E prenotare, attraverso il portale di Poste prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it, in uno degli esercizi che aderiscono alla campagna lombarda e hanno vaccinato già oltre 265 mila persone, fa sapere l’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti annunciando questa "semplificazione delle procedure di accesso" decisa "in una fase in cui i contagi rischiano una ripresa a causa della diffusione di nuove varianti". Ieri la Lombardia ha contato 9.540 nuovi casi di coronavirus, il tasso di positività è tornato a doppia cifra (10,4%) nonostante un incremento dei tamponi (91.356).

Che sia un rimbalzo della quarta ondata, o il principio di una quinta, è presto per dirlo e i ricoveri negli ospedali sono sotto controllo, con le terapie intensive ferme a 73 letti occupati da positivi in tutta la regione e i letti di reparto in aumento, + 43 in un giorno, a 829. In Lombardia il 91% dei vaccinabili ha avuto almeno una dose, si sale al 95% tra gli over 12, dunque escludendo i bambini tra i 5 e gli 11 anni che invece sono coperti per poco più del 40%, e anche per questo la Regione sta dismettendo metà dei centri vaccinali attivi, per restare a 44 da fine mese. Compensati, aveva preannunciato Moratti, da un maggior coinvolgimento di medici e pediatri di base, e delle farmacie che "da mesi partecipano con impegno alla somministrazione della dose booster", contribuendo "al successo della più importante operazione sanitaria della storia. L’invito ai pochi che ancora non hanno aderito è di farlo, per il bene proprio e della comunità".

Gi. Bo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?