NICOLA PALMA
Cronaca

Accoltellato un tifoso del Newcastle in zona Navigli prima della partita con il Milan: caccia al gruppo di incappucciati

Milano, la Digos sospetta che dietro l’aggressione ci siano questioni di tifo in vista della sfida di Champions di questa sera a San Siro

Il ferito di via Gola

Il ferito di via Gola

Milano, 19 settembre 2023 – Un tifoso del Newcastle di 58 anni è stato accoltellato stanotte in zona Navigli, all'angolo tra via Segantini e via Gola. L'aggressione è avvenuta a mezzanotte: l'inglese, che era in compagnia di un connazionale, è stato accoltellato alla schiena e in maniera superficiale alle braccia.

Gli aggressori

In azione, stando alla sua testimonianza, un gruppo di sette-otto persone, tutte incappucciate. Il cinquantottenne è stato ricoverato al Policlinico: non è in pericolo di vita e dovrebbe essere dimesso nelle prossime ore. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Volante del commissariato Ticinese, ma del caso si stanno occupando anche i colleghi della Digos. Da chiarire se si sia trattato di un'aggressione legata a questioni di tifo o se il raid sia connesso ad altri motivi.

La partita di Champions

Il cinquantottenne è venuto a Milano per assistere allo stadio di San Siro alla partita di Champions League delle 18.45 contro i padroni di casa del Milan. Allo stadio, il settore riservato agli ospiti sarà completamente esaurito, con poco più di 4mila spettatori. Altri 200-300 sono attesi in città: dovrebbero ritrovarsi nelle zone della movida per guardare il match nei pub. Da stamattina sono scattati i divieti della Prefettura su vendita di alcolici in centro e nelle zone di corso Como e Sempione-Arco della Pace. Nel pomeriggio, le stesse regole varranno nelle vie attorno al Meazza.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro