Quotidiano Nazionale logo
18 apr 2022

Dai tetti verdi al giardino sospeso. Ecco i progetti green premiati dal Comune a Milano

Il concorso ha registrato 18 candidature. Il più votato è stato “Spazio aperto nell’orto” nel quartiere Isola

Le quattro immagini ritraggono i progetti più votati del concorso comunale “Premia il tuo verde’’, al quale hanno partecipato 18 soggetti
Uno dei 18 progetti più votati del concorso comunale “Premia il tuo verde’’

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano

Milano - ​Un tetto verde come parte integrante del cortile teatro della vita condivisa di dodici famiglie, un altro sul quale viene coltivata uva nera fragola e bianca, un orto/giardino realizzato con bancali in legno. Sono questi i tetti e le pareti più votati dai milanesi e quindi risultati vincitori del concorso “Premia il tuo verde’’, bandito dal Comune a supporto di una campagna di promozione avviata nell’ambito del progetto europeo Clever Cities, assieme a un giardino pensile selezionato da una Giuria tecnica.

Le candidature ammesse – arrivate entro il termine previsto del 25 marzo – sono state 18, tutte visibili sul sito ufficiale del concorso www.premiailtuoverde.it. Alla votazione pubblica, che si è conclusa il 14 aprile, hanno partecipato 2.108 persone e i voti sono stati 2.882 (era possibile esprimere più di una preferenza), che hanno decretato la vittoria di “Spazio aperto nell’orto” (873 voti), “CommunityOne” (246 voti) e “Vendemmiare a Milano” (230 voti).

La Giuria tecnica ha inoltre ritenuto meritevole di menzione la candidatura “Banchisa”: un giardino pensile realizzato per il nuovo padiglione Iceberg dell’ospedale San Raffaele, di Mca Architects, scelto per le importanti dimensioni, per l’ampia superficie fruibile, il recupero e riutilizzo delle acque piovane e per la rilevanza sia dal punto di vista ambientale e tecnologico sia sociale. «L’intervento – si legge nella nota della Giuria relativa al progetto “Banchisa’’ – è integrato in un programma più vasto di riqualificazione architettonica attenta ai temi della sostenibilità ambientale, che potrebbe divenire un modello per le strutture ospedaliere a beneficio dei pazienti".

Non è finita . “Spazio aperto nell’orto” è un orto/giardino del quartiere Isola, in via Porro Lambertenghi, realizzato con bancali in legno, impiegati sia come contenitori sia per i camminamenti. “Community One” si trova invece in zona Precotto, in via Fratelli Bressan, ed è un progetto di riqualificazione del patrimonio industriale esistente. “Vendemmiare a Milano”, in via Avezzana, zona Corvetto, è il tetto di un palazzo sul quale viene coltivata uva nera fragola e bianca, per almeno una quindicina di cassette ogni agosto, oltre ad albicocche e verdura varia.

«Una bella idea, questa del concorso, che può favorire la diffusione delle coperture verdi in città e l’attivismo dei suoi cittadini e cittadine, sia nell’idearne di nuove sia nel prendersi cura di quelle esistenti", dice l’assessore comunale alla Rigenerazione urbana Giancarlo Tancredi.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?