Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

Telemedicina e scetticismo dei pazienti

ruben
Cronaca

Ruben Razzante* La telemedicina ha registrato un forte slancio durante la pandemia, grazie alla possibilità di visitare pazienti anche a distanza. Tuttavia, l’esigenza di una sua maggiore diffusione non è riuscita ancora a vincere le titubanze e le resistenze dei pazienti, che temono per la loro privacy. Da una recente ricerca di Kaspersky, azienda di sicurezza informatica e digital privacy che opera a livello globale, che ha coinvolto un campione di 389 fornitori di servizi sanitari di 36 paesi, l’89% delle organizzazioni sanitarie italiane (91% a livello globale) ha già implementato servizi di telemedicina e il 50% (44% a livello globale) ha iniziato ad utilizzarli dopo la pandemia. Allo stesso tempo, il 25% degli intervistati italiani ha dichiarato di aver sperimentato la diffidenza dei pazienti che hanno rifiutato questo tipo di servizi per paura di rischi legati alla sicurezza. Si evidenzia, però, una sostanziale fiducia nelle potenzialità della telemedicina. Il 40% degli intervistati italiani (71% a livello globale) crede che entro i prossimi 5 anni essa porterà numerosi benefici: comunicazioni più veloci, minore trasmissione di malattie tra pazienti e personale e possibilità di aiutare più persone in minor tempo. Inoltre, tra le caratteristiche che influiscono sull’opinione positiva dei pazienti nei confronti della telemedicina, emerge la possibilità di risparmiare tempo e denaro grazie alle tecnologie moderne, oltre al fatto che queste consentono di poter scegliere specialisti più esperti da consultare. Eppure il 25% dei pazienti italiani non ha voluto affrontare una videochiamata con il personale medico: i pazienti non si fidano dei servizi di telemedicina (33% a livello globale – 25% in Italia), ma hanno anche scarsa fiducia verso la telemedicina (33% a livello globale -19% in Italia), e una decisa riluttanza ad apparire in video (32% a livello globale – 50% in Italia). * Docente Diritto dell’informazione Università Cattolica Milano ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?