Tassista chiede acconto al cliente. Scatta la rapina: ora mi paghi tu

MILANO Il tassista, forse poco convinto della solvibilità del cliente, gli ha chiesto per ...

Il tassista, forse poco convinto della solvibilità del cliente, gli ha chiesto per due volte un anticipo per proseguire la corsa. E alla fine tra i due è scoppiata una lite, che è sfociata in una rapina e nell’arresto del cliente. Protagonista della vicenda è un tassista di 57 anni originario della Romania che ieri, all’alba, ha caricato a bordo un cliente. Quasi subito è nata una discussione: il conducente ha chiesto al passeggero un acconto, per due volte. Di fronte al rifiuto, ha fermato il mezzo in via Lancetti rifiutandosi di proseguire. Il passeggero, un 36enne già noto alle forze dell’ordine, a quel punto è sceso, ha cominciato a prendere a calci la vettura urlando "adesso mi dai tu i soldi" e ha portato via 100 euro, un cellulare e un tablet del conducente. Poco dopo una volante della polizia, chiamata dal tassista, ha rintracciato l’uomo in uno stabile di via Guerzoni, nascosto in un locale per la raccolta della spazzatura condominiale. È scattato quindi l’arresto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro