Carlotta Benusiglio
Carlotta Benusiglio

Milano, 16 ottobre 2020 - Il Tribunale del Riesame di Milano ritiene che "non ci siano gravi indizi di colpevolezza a carico di Marco Venturi", accusato di aver ucciso la fidanzata Carlotta Benusiglio, la stilista 37enne trovata impiccata quattro anni fa in Piazza Napoli a Milano. "Gli elementi acquisiti fino ad ora hanno accertato, con grado di rilevante probabilità, che si è' trattato di suicidio": a scriverlo sono i giudici del Riesame di Milano nel provvedimento in cui si conferma l'ordinanza del gip, emessa il 27 marzo 2020, che ha rigettato la richiesta di custodia in carcere della procura. Il caso della morte della stilista risale alla notte tra il 30 e il 31 maggio 2016 e le indagini in una seconda fase si orientarono sul fidanzato di lei.