Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

"Stiamo lavorando con il Governo: nel 2022 nuovi provvedimenti"

Così Letizia Moratti ha risposto in Consiglio ad un’interrogazione sul servizio domiciliare

"Nel corso del 2022, nel quadro dell’intesa tra Governo e Regioni del 4 agosto 2021, verranno assunte ulteriori specifiche determinazioni dirette al potenziamento dell’erogazione dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)". Così ha dichiarato Letizia Moratti, vicepresidente della Regione, nell’ultimo Consiglio regionale in risposta all’interrogazione di Elisabetta Strada, consigliera regionale dei “Lombardi, Civici, Europeisti“. Un’interrogazione mirata a "sapere come Regione Lombardia intenda agire per integrare i fondi per l’Assistenza Domiciliare Integrata rivolta ai minori disabili, viste anche le criticità riscontrate e denunciate dagli enti gestori a reclutare personale infermieristico, al fine di assicurargli un’adeguata assistenza sociosanitaria e garantire la salvaguardia del benessere psicofisico sociale e relazionale delle famiglie e dei caregiver". La Moratti, come riportato, promette il varo di "ulteriori determinazioni" nel 2022. "Ulteriori" rispetto a quali altre? La vicepresidente lombarda ha ricordato che "nel 2020 il budget complessivo per l’assistenza domiciliare è stato incrementato di 7,5 milioni di euro" e che nel 2021 è stato "previsto un aggiornamento dei tariffari del 3,7%, con analogo aumento del budget 2021 e con effetti anche per gli anni successivi". Tutto vero, non fosse che per vincoli normativi nazionali l’aumento del budget non si è potuto risolvere in una maggiore possibilità di reclutare infermieri da parte degli enti che si occupano di ADI minori e che le tariffe, sempre relativamente all’ADI minori, non sono state aggiornate neanche della percentuale (comunque non decisiva) prevista dalla delibera alla quale ha fatto riferimento la Moratti. Quanto all’individuazione di figure professionali alternative agli infermieri, Moratti ha sottolineato la disponibilità della Regione precisando, però, che la competenza è del Governo.Gi.An. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?