Milano, perseguita la ex e le incendia l’auto: arrestato stalker

L’uomo, un 41enne, ha posto in essere comportamenti violenti, con appostamenti e minacce culminate la notte del 20 novembre scorso con l'incendio di quattro autovetture, tra cui quella dell’ex fidanzata

Stalker 41enne arrestato dai carabinieri (foto archivio)

Stalker 41enne arrestato dai carabinieri (foto archivio)

Lunedì scorso, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura di Milano­ Dipartimento Fasce Deboli, i militari della Compagnia Carabinieri di Pioltello, hanno tratto in arresto un 41enne di Gorgonzola, in esecuzione cli un'ordinanza di applicazione di misura cautelare coercitiva emessa dal gip presso il Tribunale Ordinario di Milano, poiché ritenuto responsabile dei reati di incendio e atti persecutori.

Il provvedimento trae origine dagli esiti delle indagini avviate dalla Stazione Carabinieri di Gorgonzola e sviluppate dalla Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pioltello che, attraverso approfondite attività d'indagine, hanno consentito di accertare come l'uomo, dai primi giorni del mese di novembre, avesse assunto atteggiamenti persecutori nei confronti della ex fidanzata, ponendo in essere comportamenti violenti, con appostamenti e minacce nei pressi della sua abitazione culminati, la notte del 20 novembre scorso, con l'incendio di quattro autovetture, tra cui quella in uso alla donna, parcheggiata nei pressi della sua abitazione. Sono in corso ulteriori indagini, finalizzate a chiarire la responsabilità di altre persone he avrebbero aiutato l'uomo anche ad appiccare il fuoco. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro