Serata in discoteca
Serata in discoteca

Milano, 23 settembre 2019 - Proseguono indagini e accertamenti sul caso dello spray irritante spruzzato nella notte tra sabato e domenica nella discoteca Hollywood di corso Como a Milano. I carabinieri, intervenuti sul posto la sera stessa, hanno acquisito anche le immagini delle telecamere dei circuiti di videosorveglianza del noto locale e di alcuni occhi elettronici della zona.

Gli investigatori dell'Arma hanno confermato il particolare di due persone allontanatesi in tutta fretta, ma su esse vi sarebbe una certa confusione, con testimoni che asseriscono fossero dell'Est Europa e altri di colore. È stato accertato, invece, che nel locale, prima del fatto, c'è stata una lite tra alcuni presenti, che ha coinvolto anche un marocchino di 18 anni, rimasto ferito, anche se al momento non è chiaro se la cosa sia stata l'antefatto di quanto accaduto dopo.

Meno probabile, invece, al momento, che lo spray irritante sia stato spruzzato per una rapina, come resta anche aperta l'ipotesi della bravata. Qualche telefonino cellulare è sparito, qualche catenina è stata strappata ma probabilmente più a causa del parapiglia che per dolo. Si attende ora di sentire tutti i feriti, compreso il marocchino, e di confrontare le versioni con quanto ripreso dai filmati delle telecamere. Una 21enne, colpita da una gomitata, ha raccontato di aver "vissuto un incubo, tra urla e ragazzi agitati che correvano. Inizialmente ho pensato a una rissa. Poi si è scatenato il panico, ci siamo messi tutti a correre".