Sorpreso a spacciare mentre è ai domiciliari

CORMANO Non ha smesso di lavorare neanche da casa. Un 50enne italiano ha continuato a spacciare droga anche se era...

Non ha smesso di lavorare neanche da casa. Un 50enne italiano ha continuato a spacciare droga anche se era già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. All’esito di una perquisizione domiciliare, i carabinieri lo hanno trovato in possesso di 2,5 grammi di metanfetamine e di 25 euro, ritenuti provento di spaccio. Per lui sono scattate le manette. A Paderno, durante le operazioni di controllo dell’area ex Simi, i militari hanno arrestato un 20enne marocchino, che è stato beccato con 31 grammi di cocaina, 18 grammi di hashish e un grammo di eroina, oltre alla somma di 1.190 euro, frutto dell’attività illecita. Durante l’operazione, sono stati anche deferiti in stato di libertà, a vario titolo, altri otto stranieri, che ora dovranno rispondere delle accuse di occupazione abusiva di edifici e violazione delle norme sull’immigrazione. La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro