Sorpresa: il “mio“ treno è in orario. Ma era quello prima in ritardo

Il ritardo del treno precedente permette a un pendolare di arrivare a casa puntualmente, ma il suo treno è sempre in ritardo. Un paradosso che potrebbe essere elogiato come un sistema sicuro per partire puntuali, ma sarebbe ingiusto per gli altri pendolari.

Moroni

Qualche giorno fa mi dirigo alla stazione a Porta Venezia per prendere o cercare di prendere il mio solito treno delle 18.29. Toh, guarda che sorpresa: il treno si presenta quasi in orario. Salgo a bordo con grande e inaspettato piacere. Quando mi presento, in casa mi guardano con una certa sorpresa. Sembrano sul punto di chiedermi: "Ma come, sei già qui?". Questa specie di piccolo "miracolo" ferroviario ha una spiegazione molto semplice. Il treno che precedeva il mio, quello delle 17.59, viaggiava con un ritardo di 20 minuti. Ho preso quello. Così, per la prima volta dopo non so quanto tempo, sono arrivata a casa puntuale. Purtroppo il mio treno è sempre in ritardo.

Silvia Ceriotti, Busto Garolfo (Milano)

"Elogio della pazzia" è il titolo di un celebre saggio di Erasmo da Rotterdam. Nel suo "Diario minimo" Umberto Eco tesse invece l’elogio di Franti, lo scolaro sfrontato e "cattivo" del "Cuore" deamicisiano. Allora il pendolare, ragionando sul filo del paradosso, dovrebbero scrivere un "Elogio del ritardo del treno prima del mio". Sottotitolo: "Un sistema sicuro per partire puntuali". Cosa dire?

Augurarsi che il treno che precede il nostro sia sempre in ritardo così che ci venga garantita la puntualità nella partenza? No, assolutamente no: non sarebbe giusto nei confronti degli sfortunati "colleghi" di pendolarismo che trasporta.

A Silvia e a tutti i pendolari dedichiamo due frasi o aforismi che dir si voglia. "Treno. Assioma. I treni partono sempre in ritardo quando io arrivo puntuale; ma appena ritardo sono sempre puntualissimi" (Guido Clericetti). "Ci sono treni non puntuali che non sanno abituarsi ad attenersi ai loro ritardi" (Karl Kraus).

gabrielemoroni51@gmail.com

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro