Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
5 ago 2022
5 ago 2022

Scritte contro Landini davanti alla sede della Cgil

5 ago 2022

La rivendicazione sembra essere tutta in quel simbolo già comparso in più occasioni negli assalti dei no vax: una doppia "v" cerchiata in rosso. Di fianco, le scritte "Nuovo ordine mondiale = nazismo" e "Landini nazista", scoperte ieri mattina dal custode all’ingresso dello stabile di via Palmanova 22, sede regionale della Cgil. Immediata la chiamata al 112: l’inchiesta è affidata agli specialisti della Digos, che ora analizzeranno i filmati delle telecamere installate nella zona. Di "atti vandalici ignobili e inaccettabili" ha parlato il segretario generale Cgil Lombardia Alessandro Pagano: "Vanno considerati ancora più gravi perché indirizzati in realtà contro il mondo che il sindacato confederale, a partire dalla Cgil, rappresenta. La Cgil, in Lombardia e in tutto il Paese, continuerà nella quotidiana battaglia per rappresentare la centralità del lavoro e per la tutela e la conquista dei diritti di lavoratori, pensionati e disoccupati". "Solidarietà e vicinanza a Maurizio Landini e a tutta la Cgil per il vile gesto compiuto ai danni della sede di Milano", il commento del ministro della Salute e leader di Articolo Uno Roberto Speranza.

"Solidarietà alla Cgil Milano. Il sindacato è la casa della democrazia. Chi lo attacca o lo insulta offende il senso di comunità del nostro Paese. Dopo i fatti di Roma, chiediamo alle istituzioni massima attenzione", ha aggiunto la deputata del Pd Chiara Gribaudo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?