Scoppia una caldaia. Il "miracolo" di Natale

A Cassina de’ Pecchi tanta paura, nessun ferito

Lo scoppio della caldaia in un appartamento al sesto piano di un palazzo in via Mazzini a Cassina de’ Pecchi e il "miracolo" di Natale: nessun ferito, né intossicato a causa dell’incidente.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con due mezzi, un’autoscala e un’autobotte, per riportare la situazione alla normalità dopo lo choc.

È successo tutto in un attimo, ieri mattina. Un botto e la paura, l’intervento dei pompieri, ma non quello dell’ambulanza proprio perché nessuno si è fatto male o ha riportato conseguenze.

Restano da chiarire le cause dell’accaduto, i risultati delle verifiche portate a termine dai tecnici saranno contenuti in una relazione che servirà anche a mettere a fuoco eventuali responsabilità. Per ora ci si gode il sollievo che nasce dal fatto che nessuno sia rimasto coinvolto nell’imprevisto. Nel condominio piano piano si prova a superare lo spavento.

Bar.Cal.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro