Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Sciopero mezzi giovedì 28 aprile Milano: orario metropolitana, bus e tram Atm

Le informazioni per chi si sposta a Milano con la metropolitana rossa (linea M1), la verde (linea M2), la gialla (linea M3) e la lilla (linea M5) o con autobus e tram

MILANO ARCHIVIO ATM SCIOPERO  FOTO NEWPRESS PER FACHIN LUCIDI TOGNOLATTI
Sciopero dei mezzi a Milano

Per oggi, giovedì 28 aprile, è in programma uno sciopero che potrebbe comportare disagi per i pendolari milanesi e lombardi che si spostano utilizzando i mezzi pubblici di Atm. A essere interessati dalla mobilitazione sia i mezzi di superficie che la metropolitana. Ma con quali orari? Ecco tutte le informazioni per chi si sposta a Milano con la metropolitana rossa (linea M1), la verde (linea M2), la gialla (linea M3) e la lilla (linea M5) o con autobus e tram. La mattinata è cominciata senza disagi: secondo quanto diffuso da Atm, infatti, alle 8.45 - orario di inizio della mobilitazione - non ci sarebbero state adesioni alla protesta e quindi tutte le linee starebbero funzionando a pieno regime.

Le motivazioni dello sciopero

Per giovedì 28 aprile la segreteria nazionale dell’organizzazione sindacale CONFAIL FAISA ha proclamato uno sciopero a livello nazionale del trasporto pubblico locale di 4 ore. Come spiegato sul sito di Atm lo sciopero è stato indetto “per rivendicare il rinnovo del C.C.N.L. di categoria scaduto nel 2017, rispetto al quale la revisione delle retribuzioni in relazione all’aumento del costo della vita in atto, la sicurezza sul lavoro anche alla luce delle inedite problematiche introdotte dalla pandemia da SARS-COV 19 tuttora in corso, l’orario e l’organizzazione del lavoro, ivi compresa quella dello smart working”. E' possibile consultare le percentuali di adesione agli scioperi recenti del personale ATM attraverso il sito www.atm.it.

Gli orari

Lo sciopero potrebbe interessare le linee ATM (quindi metro, bus e tram ) tra le 8.45 e le 12.45 di giovedì 28 aprile.

E i treni?

Nessun avviso di sciopero è stato segnalato sul sito di Trenord e Trenitalia. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?