MASSIMILIANO MINGOIA
Cronaca

Scala, impalcature sulle facciate. Il restauro costa un milione di euro

Dopo Palazzo Marino, via al restyling del teatro. Sì alla pubblicità. Incognita lavori sulla Prima del 7 dicembre

Scala, impalcature sulle facciate. Il restauro costa un milione di euro

Scala, impalcature sulle facciate. Il restauro costa un milione di euro

Dopo Palazzo Marino, il Teatro alla Scala. Tempo di “impacchettamenti“ per i principali edifici milanesi in una delle piazze-simbolo del capoluogo lombardo. Sì, perché ieri mattina sono comparse le impalcature sulla facciata principale del Tempio del Piermarini.

Questi lavori non sono una sorpresa. Lo scorso 19 settembre, il Comune ha approvato il progetto esecutivo dei lavori per la Scala, che costeranno 902 mila euro e riguarderanno non solo la facciata principale ma anche le due laterali agli angoli con via Verdi e via Filodrammatici. Il tempo stimato per realizzare le opere è di 330 giorni, in pratica 11 mesi. L’obiettivo, quando venne approvato il progetto, era di far partire il cantiere all’inizio del 2024, in modo da concludere il restauro in tempo per la Prima del prossimo 7 dicembre. Una corsa contro il tempo. L’obiettivo minimo ora è concludere il restauro entro la Prima almeno almeno per la facciata principale, e più in vista, del teatro. Il progetto firmato dall’architetto Pasquale Francesco Mariani Orlandi ha ottenuto il “sì“ della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana, che ha fornito un via libera di massima anche sull’installazione di pubblicità sui ponteggio sulla facciata della Scala.

La decisione di realizzare i lavori di restyling è stata presa dopo un’ispezione della Cooperativa per il restauro commissionata dalla Fondazione alla Scala e realizzata tra l’aprile e il maggio del 2018. Nella relazione finale si legge che "lo stato di conservazione dei manufatti, differentemente da quanto osservato nell’ispezione del 2014, mostra un generale peggioramento della diffusione del degrado".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro