Una targa in piazza della Libertà a San Lorenzo per ricordare i cento anni di nascita di Felice Musazzi (foto), proprio dove un tempo c’era il cortile natale dell’artista che ha fondato i legnanesi. Dopo la scuola primaria della frazione un tuo grande ricordo tributato dalla città di Parabiago all’attore e regista della compagnia dialettale. A scoprire la targa in memoria il sindaco Raffaele Cucchi, l’assessore alla cultura Barbara Benedettelli e Sandra Musazzi, figlia dell’artista e presidente del comitato per il centenario dell’attore.

"Per lasciare una traccia tangibile di quest’uomo nato a Parabiago, nel corso del 2021 abbiamo intitolato la scuola primaria di San Lorenzo al suo nome, per lasciare alle nuove generazioni la curiosità di sapere chi è Felice Musazzi e perché ha iniziato a fare teatro, ha recitato in dialetto e si è vestito da donna: oggi sembra assurdo ai nostri ragazzi ma un tempo, purtroppo, le donne non potevano recitare, perciò quasi per necessità da palcoscenico nasce la Teresa. Siamo onorati e felice di apporre questa targa in suo ricordo proprio qui a San Lorenzo, a cento anni di distanza da quel lontano 10 gennaio 1921: al posto del cortile di un tempo ora c’è una palazzina ma chissà, magari i muri hanno mantenuto memoria di qualche storia inedita di Felice Musazzi bambino...".

Christian Sormani