Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Salute e alimentazione, "e ora tornate ad allenarvi"

Laura Giuliani, portiere della nazionale di calcio femminil ai corsi all’Istituto Erasmo

"Mens sana in corpore sano", un titolo che è già un programma, valido come non mai dopo anni di limitazioni e stop causati dal Covid. Il progetto ha avuto come ospite il portiere di calcio Laura Giuliani. In questi giorni è terminato uno dei diversi corsi che l’ istituto Erasmo ha organizzato per i ragazzi. Grazie alle interessanti proposte presentate, è stato vinto un bando e gli studenti hanno la possibilità di frequentare questi corsi nelle ore pomeridiane, extra orario scolastico. Questa iniziativa è iniziata ad ottobre del 2021, un totale di dieci incontri da tre ore l’uno, in cui hanno partecipato i docenti di chimica, scienze motorie e un tutor. Nell’ultima lezione ha presenziato anche il portiere del Milan e della nazionale di calcio femminile, Laura Giuliani. "Gli incontri sono stati strutturati con teoria e pratica, in cui si è parlato dell’alimentazione e della sua importanza. Nella parte pratica è intervenuta anche la tutor Maria Assunta Scannapieco, con cui abbiamo organizzato per gli studenti dell’attività fisica, un‘analisi posturale, dei test di forza, resistenza, capacità coordinative, velocità e provato diversi sport di squadra", spiega il docente di scienze motorie Maurizio Taiana. Anche la professoressa di chimica, Elisa Zini, ha avuto un ruolo importante: "È stato un progetto molto interessante, che ha messo insieme l’importanza di un’alimentazione sana per avere uno sviluppo completo, un benessere di corpo e mente. È stato bello ascoltare anche l’esperienza di Laura Giuliani, che ha spiegato quanto sia importante l’alimentazione nello sport, diversa ad esempio tra un allenamento e una partita, mentre sono state molte le domande che gli studenti le hanno rivolto".

A questa esperienza del Pon hanno partecipato una ventina di studenti e studentesse, alcuni di loro praticano già sport, mentre altri hanno smesso di praticarlo nel periodo del Covid e poi non hanno più ripreso. "Spero questi incontri abbiano risvegliato la voglia di fare attività sportiva e che tornino o inizino a praticarla", conclude Taiana. Negli ultimi anni sono diversi i Programmi operativi nazionali svolti all’Erasmo, grazie all’interesse dell’ex vicepreside ora in pensione, Roberto Ricco, che si è prodigato per fare partecipare la scuola di Bollate, promuovendo con i docenti, diverse attività da svolgere.Davide Falco

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?