Ruba 47 scatole di tonno. Denunciata una coppia

Due persone di etnia rom sono state denunciate per furto aggravato al Tigros di Pogliano, dopo essere state notate mentre infilavano nel giubbotto scatolette di tonno, barattoli di creme e cosmetici per un valore di quasi 500 euro.

Hanno tolto l’imbottitura dal giubbotto, poi girovagando tra gli scaffali del supermercato hanno infilato al suo posto scatolette di tonno, barattoli di creme e cosmetici per un valore di quasi 500 euro. Sono stati notati da un agente della polizia locale libero dal servizio e fermati dai colleghi del nucleo operativo, intervenuti sul posto. Un ragazzo e una ragazza di etnia rom, domiciliati a Santangelo Lodigiano, sono stati denunciati per furto aggravato. È successo l’altro giorno al Tigros di Pogliano. La coppia, lui con numerosi precedenti per lo stesso reato, ha pensato di fare gli ultimi acquisti per le feste natalizie senza passare dalla cassa. Ma è stata notata proprio mentre infilava all’interno del giubbotto alcune creme. L’agente ha chiesto l’intervento di una pattuglia del comando unico di Nerviano-Pogliano e in pochi minuti in via Garibaldi sono arrivati i colleghi del nucleo operativo che hanno fermato il ragazzo e la ragazza segnalati. Controllati, sono stati trovati in possesso di 47 scatolette di tonno da 450 grammi e 23 tubetti e barattoli di creme e cosmetici. La refurtiva è stata riconsegnata al direttore del supermercato.

Il giorno prima, era stato lo stesso direttore del supermercato a richiedere l’intervento della polizia locale, in quanto un donna era stata sorpresa dai dipendenti rubare merce dagli scaffali. Ma in quel caso ha abbandonato la merce ed è scappata prima dell’arrivo della pattuglia.

Roberta Rampini

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro