Risparmiate in un anno 29mila tonnellate di C02 pari alle emissioni di 3.625 voli Milano-Napoli

Vesti Solidale, cooperativa sostenibile, ha recuperato 6.151 tonnellate di indumenti nel 2023, risparmiando 29mila tonnellate di CO2. Il 100% degli abiti usati è stato destinato al riuso o al riciclo, creando opportunità di lavoro per dipendenti svantaggiati.

Sostenibile da un punto di vista ambientale e sociale. Lo dimostrano i numeri relativi all’attività svolta da Vesti Solidale, che aderisce al sistema Confcooperative Lombardia. Nel 2023, il recupero di 6.151 tonnellate di indumenti, ha consentito il risparmio di 29mila tonnellate di CO2 in un anno, l’equivalente delle emissioni prodotte da 3625 voli Milano - Napoli. Nell’ultimo anno è stato recuperato il 100% degli abiti usati, destinando il 60% dei capi di abbigliamento al riuso, il 35% al riciclo, mentre il restante 5%, costituito da materiali quali plastica o carta, avviati nelle filiere di riciclo. Ma Vesti Solidale crea anche opportunità di lavoro. É una cooperativa con 145 dipendenti, 11 con svantaggio. Il totale dei dipendenti fragili è del 74,5%. "Il nostro obiettivo è quello di creare opportunità di lavoro per le persone, in particolare per quelle fragili o tagliate fuori dal mercato del lavoro. Lavorano con noi ragazzi disabili fisici, donne vittime di tratta e prostituzione, over 50 disoccupati", spiegano.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro