Rinasce il maxi condominio Aler. Investimenti per due milioni di euro

Cinisello, nell’edificio via Friuli interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico

Rinasce il maxi condominio Aler. Investimenti per due milioni di euro

Rinasce il maxi condominio Aler. Investimenti per due milioni di euro

È stato approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo al maxi condominio Aler di via Friuli 3 dove abitano 135 famiglie. La riqualificazione rientra nel programma di rigenerazione urbana Entangled, che prevede 15 milioni di risorse regionali sul quartiere Crocetta. Il caseggiato di via Friuli nei mesi scorsi era stato acquistato per 9,2 milioni dalla Regione e messo a disposizione di Aler. Sarà interessato da interventi di manutenzione straordinario e di efficientamento energetico di tutti gli impianti per un importo complessivo di 2 milioni di euro, di cui 1,5 milioni a carico del progetto Entangled, il resto sarà a carico di Aler Milano. "Grazie alle attività di collaborazione con il Comune è stato possibile giungere alla sottoscrizione di un’importante convenzione che permetterà di avviare la riqualificazione dell’edificio di via Friuli, attraverso la disponibilità da parte dell’Amministrazione di fondi strutturali e di investimento europei per il periodo 2021-2027", commenta il presidente dell’agenzia Matteo Mognaschi. Aler ha già avviato i primi interventi con fondi propri sulla centrale termica e a breve, grazie alla formalizzazione dell’accordo, saranno attuati anche gli altri lavori che termineranno entro fine anno. "Stiamo procedendo con le azioni che permetteranno presto di entrare nel vivo di Entangled - spiega il sindaco Giacomo Ghilardi -. Il restyling di questo caseggiato è un’opera particolarmente significativa, viste le condizioni precarie in cui da tempo versa. Un’opportunità per gli inquilini, ma anche per i residenti del quartiere poiché non si tratterà solo di opere di natura edilizia". I lavori avranno una durata presumibile di circa 6 mesi dall’avvio e prevedono l’isolamento del piano interrato, del sottotetto e delle pareti di separazione con i vani scali, il rifacimento dei tubi della rete di distribuzione dell’impianto di riscaldamento, la riqualificazione della centrale termica e anche l’installazione di un impianto fotovoltaico.

Le opere porteranno a un miglioramento della classe energetica dello stabile, con il conseguente abbattimento dell’inquinamento e dei consumi per gli inquilini, che potranno beneficiare di bollette più leggere. Il resto del programma Entangled riguarda la riconfigurazione e il potenziamento dei servizi pubblici, esistenti e nuovi, interventi sulle aree verdi e sulle piazze della Crocetta, oltre alla riqualificazione complessiva della scuola Frank con l’ampliamento degli spazi dedicati alla didattica.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro