Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Rider di Just Eat investito sulla ciclabile: grave in ospedale

Viale Brianza, travolto da un’auto mentre stava effettuando una consegna. E in via Boscovich scontro tra bici e moto all’incrocio

Il luogo dove è avvenuto l’incidente
Il luogo dove è avvenuto l’incidente
Il luogo dove è avvenuto l’incidente

Tre incidenti nel giro di poche ore con altrettanti feriti gravi. Il primo in ordine di tempo è andato in scena nella tarda serata di giovedì all’incrocio tra via Boscovich e via Benedetto Marcello, a due passi da corso Buenos Aires: stando alle informazioni a disposizione, un ventinovenne di origine afghana in bicicletta è stato travolto dalla moto guidata da un cinquantacinquenne peruviano. Il ciclista è stato sbalzato a terra e ha battuto la testa sull’asfalto: all’arrivo dei soccorritori di Areu, era cosciente, ma è stato comunque trasportato in codice rosso al Fatebenefratelli per i gravi traumi riportati nell’impatto.

Secondo una prima ricostruzione, la bici stava percorrendo via Boscovich in direzione Settembrini quando si è scontrata con la Yamaha X City, che invece stava percorrendo via Benedetto Marcello in direzione Vitruvio. L’incrocio è semaforizzato, di conseguenza uno dei veicoli è passato con il rosso: toccherà agli agenti della polizia locale capire quale dei due abbia commesso l’infrazione, sulla base delle testimonianze e delle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Il secondo episodio è avvenuto qualche minuto prima delle 9 di ieri a due passi da piazzale Loreto: un rider di 33 anni, che stava effettuando una consegna per conto dell’app Just Eat, è stato investito da una Seat che stava viaggiando nello stesso senso di marcia. Il fattorino in bici ha svoltato a destra in viale Brianza e ha proseguito dritto lungo un breve tratto di ciclabile: proprio in quel punto è stato tamponato dall’auto guidata da un quarantaduenne, che proveniva da viale Monza e che a sua svolta aveva appena girato l’angolo. Il ferito, che ha riportato un grave trauma cranico, è stato trasportato all’ospedale Niguarda, dove si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata.

L’ultimo incidente della drammatica serie è avvenuto alle 15.30 in via Danusso, al quartiere Sant’Ambrogio: un sessantaquattrenne è stato investito da un’auto mentre stava attraversando la strada all’altezza del civico 142. L’uomo è stato ricoverato al Niguarda in condizioni molto preoccupanti per i traumi riportati alla testa nell’impatto col parabrezza dell’auto. Anche in questo caso sono intervenuti i ghisa del Radiomobile per accertare la dinamica dell’accaduto.

N.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?