ANDREA GIANNI
Cronaca

Milano, rider aggredito da un automobilista: prima gli insulti razzisti poi l’investimento. Caccia a un’Audi grigia

Via Comasina, il fattorino in bicicletta ha riportato ferite alla schiena, al gomito e alla mano

L'auto che ha investito in retromarcia il rider in via Comasina. Dietro l'auto la bicicletta utilizzata per le consegne dal lavoratore

L'auto che ha investito in retromarcia il rider in via Comasina. Dietro l'auto la bicicletta utilizzata per le consegne dal lavoratore

Milano – Prima gli insulti razzisti durante un diverbio in strada, poi l'investimento in retromarcia. La vittima dell'episodio avvenuto la mattina dello scorso 11 aprile, denunciato oggi dal sindacato Usb che ha diffuso anche un video, è un rider impegnato in una consegna in via Comasina, alla periferia di Milano.

A causa dell'impatto con l'auto, spiega il sindacato, il rider "ha riportato lesioni, traumi rachide dorso lombare, al gomito destro e alle dita della mano destra, oltreché la rottura della bicicletta che usa per lavorare".

Secondo la ricostruzione del sindacato di base, il fattorino in bicicletta attorno alle 11.30 è stato "aggredito per strada da un automobilista" che, dopo avergli rivolto insulti razzisti, "ha cercato di speronarlo. È sceso dall'auto e ha cercato un confronto fisico con il lavoratore. Successivamente, non ancora soddisfatto, l'ha minacciato di morte e l'ha volontariamente investito in retromarcia con la propria auto".

Una scena ripresa da un testimone, che ha realizzato il video diffuso dal sindacato sui social. "Pretendiamo maggiori tutele per la sicurezza dei rider - spiega l'Usb - le società del food delivery e il Comune di Milano devono dare risposte immediate".

Just Eat: “Solidarietà e vicinanza. Pronti a fornire supporto”

"In merito all’incidente avvenuto in data 11 aprile a Milano, in via Comasina, che ha visto un nostro rider vittima di aggressione mentre si recava al lavoro, Just Eat intende innanzitutto esprimere il proprio dispiacere per quanto accaduto e la propria solidarietà e vicinanza al collega. L'azienda si è prontamente attivata per fornire pieno supporto al rider, che attualmente si trova in infortunio, mettendosi altresì a disposizione delle Autorità competenti che si stanno occupando del caso. - Davide Bertarini, Head of Delivery Just Eat Italia.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro