Ragazzi protagonisti sui banchi della politica. Progetti avanti tutta

Giovani studenti delle medie a Buccinasco partecipano attivamente al consiglio comunale, discutendo progetti per il territorio e promuovendo la cittadinanza attiva. Temi principali: raccolta differenziata e uguaglianze sociali.

Ragazzi protagonisti sui banchi della politica. Progetti avanti tutta

Ragazzi protagonisti sui banchi della politica. Progetti avanti tutta

Il venerdì pomeriggio, una volta al mese, si incontrano in sala consiliare insieme agli educatori dell’associazione Aps AmbienteAcqua, pensando a progetti per il territorio e lavorando su temi come la raccolta differenziata e le uguaglianze sociali. I giovani del consiglio comunale sono studenti delle medie degli Istituti Rita Levi Montalcini e Padre Pino Puglisi che stanno vivendo un’esperienza di cittadinanza attiva. I ragazzi hanno partecipato all’ultima seduta del consiglio (degli adulti) che ha approvato lo Statuto del "consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Buccinasco", che entra così ufficialmente tra le istituzioni comunali. "Attraverso questa iniziativa - spiega Martina Villa, assessora alle Politiche giovanili - i preadolescenti possono fare un’esperienza di cittadinanza attiva: partecipando alle consultazioni elettorali per scegliere i propri rappresentanti e candidandosi, attraverso la campagna elettorale. Gli eletti portano poi avanti istanze e progetti. Il Ccrr è inserito da anni nel Piano di diritto allo studio - continua Villa -. Abbiamo già incontrato i ragazzi e, su loro proposta, stiamo lavorando per riqualificare l’area verde dietro la biblioteca e per migliorare la raccolta differenziata nelle scuole". Fr.Gr.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro